Atalanta-PSG, Mbappe, Kurzawa, Di Maria e Verratti out. Opportunità per la Dea

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Manca pochissimo alla sfida Atalanta-PSG, e i nerazzurri di Gian Piero Gasperini sono concentrati al meglio per quella che è stata definita da tutti come il punto più alto della storia nerazzurra. Se da una parte c’è ottimismo in quel di Bergamo, a Parigi è accaduto di tutto e di più per quanto concerne gli infortuni. Per l’esattezza stiamo parlando di Mbappe, Kurzawa e Verratti (oltre allo squalificato Di Maria). Una sorta di vantaggio per la Dea, ma quanto pesano effettivamente queste assenze per vedere un’Atalanta vincente e con entrambi i piedi in semifinale? Analizziamo la situazione.

Assenze pesanti per i francesi (che potevano fare la differenza) – Come citato nell’introduzione, le assenze francesi in vista della sfida Atalanta-PSG sono non solo pesanti sulla carta, ma anche per quanto concerne il discorso campo: Mbappe è uno dei giocatori migliori al mondo, Kurzawa riusciva a dare una forte stabilità difensiva, Di Maria faceva la differenza sul piano della qualità e Verratti era il motore del centrocampo. Vedere i parigini rinunciare a questi elementi è veramente un fattore che non passa in secondo piano. Certo, hanno una squadra che è in grado di sostituire dei “fenomeni” con altri giocatori di altissimo livello, ma è vero anche che le pedine citate prima potevano eccome fare la differenza: proprio come se fossero (e infatti lo sono) dei pilastri inamovibili nel loro ruolo.

Per l’Atalanta opportunità, ma… – Ovviamente Atalanta-PSG, con i francesi in piena emergenza, è da considerare una vera e propria opportunità per l’Atalanta, ma c’è un piccolo punto su cui c’è da contare: l’assenza di un giocatore come Josip Ilicic che poteva dare una grossa mano sul piano della qualità (non a caso viene considerato come il fenomeno nerazzurro). Ovviamente, non averlo presente in campo pesa (e non poco), ma la Dea è una squadra che può contare su un gruppo vincente e con dei singoli molto interessanti che nella ripresa possono ribaltare i giochi. Pronostici? Impossibile farli: la certezza è che sarà una partita apertissima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,