Calciomercato Milan: la Fiorentina detta le condizioni per Chiesa

Pubblicato il autore: Gabriele Abbondi Segui


È Federico Chiesa l’obiettivo numero uno del mercato rossonero: l’esterno, già allenato da Stefano Pioli durante la sua esperienza come allenatore della Fiorentina, rappresenterebbe un innesto di assoluta qualità per il reparto offensivo del Milan, andando a occupare la fascia destra e garantendo prestazioni di livello. Negli ultimi giorni si è parlato della possibilità di inserire contropartite tecniche (Paquetà su tutti) per abbassare il prezzo del cartellino del giocatore (con un contratto in scadenza nel giugno 2022 e una valutazione che supera i 50 milioni di euro): tuttavia la Viola ha fatto sapere che non concederà sconti, dando la precedenza a chi sarà in grado di accontentare la richiesta economica formulata dal club durante le eventuali trattative; i diversi esuberi presenti in rosa non potranno quindi essere utilizzati come pedine nell’operazione e dovranno essere destinati altrove. L’ultima stagione del figlio d’arte classe 1997 ha risentito dei risultati non eccellenti dell’intera squadra di mister Iachini (subentrato in corsa dopo l’esonero di Vincenzo Montella): 37 partite giocate tra campionato e Coppa Italia, con un bottino complessivo di 11 goal e 9 assist. I contatti tra le due società proseguono e si attendono sviluppi nelle prossime ore, con i toscani che potrebbero anche accettare scambi qualora i calciatori proposti risultassero nomi graditi.

Fonte: MilanLive.it

  •   
  •  
  •  
  •