Cara Atalanta, ti scrivo…

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


Ci sono modi e modi di raccontare una storia: video, fotografie e poi c’è la scrittura. L’arte nel riuscire a tirare fuori tutto ciò che la gente prova con il semplice uso delle parole giuste, specialmente se si tratta di un qualcosa che scaturisce emozione. L’Atalanta e Bergamo sono state protagoniste in Italia e in Europa, suscitando stupore, lacrime e grande gioia, riscrivendo pagine e pagine del mondo calcistico, ma se nella maggior parte dei casi a parlare erano risultati e statistiche, ora sono i sostenitori nerazzurri. Attraverso Instagram, è stato chiesto ai tifosi di scrivere una lettera alla Dea, iniziando con un semplice “Cara Atalanta, ti scrivo…”

Cara Atalanta, ti scrivo: le lettere dei tifosi nerazzurri

ale_paglia 7: “Vivo per danaro e mai ti tradiró. La nostra è una storia travagliata fatta di crisi, emozioni e colpi di scena. Ma il mio cuore grazie a te batte forte, e mi sembra di volare.
Perché de dea sei diventata musa, ispiri tutti i nostri sogni e desideri”.

rosariosavoca02: “Cara Atalanta, ti scrivo sapendo che domani ti guarderò con gli occhi di chi ammira la propria principessa, consapevole che, comunque andrà, sarà stato un trionfo. Chi se lo sarebbe mai aspettato? Nessuno, forse pochi… Sta di fatto che non rimpiangerò mai la scelta fatta qualche anno fa quando decisi di scegliere te quale mia principessa. Tu mi hai fatto emozionare ed io te ne sarò grato per tutta la vita. Adesso principessa alza lo sguardo, spicca il volo e non fermarti più finché, toccando con mano il più alto dei cieli, ti accorgerai di esser diventata la Dea delle meraviglie. Solo in quel momento ti verrà riconosciuto l’accesso al magico mondo delle favole. Ti amerò dovunque tu andrai. Tuo, Rosario”.

filippo salvi: “Alla vigilia della partita più importante e decisiva della tua storia, una storia non grandiosa o con molti trofei e giocatori importanti, ma alla tua gente questo non è mai importato, a loro importa l’attaccamento alla maglia, quello che questa Atalanta ha dimostrato dentro e fuori dal campo. Sei sempre stata sottovalutata dalle grandi, e ora che tu adesso che nelle grandi sei tutti hanno paura e ti temono. Nelle ultime stagioni con l’arrivo di un grande uomo, sei arrivata a compiere diversi traguardi, mai realizzati nella storia,ma la cosa incredibile è che tu lo fai per Bergamo e con Bergamo e per i suoi tifosi che ti hanno sempre supportato e tifato, nella buona o cattiva sorte, dalle retrocessioni alla Champions. Ora è arrivato il momento decisivo di dimostrare sul campo che i soldi non fanno vincere, dimostrare chi siamo, farci conoscere, far conoscere l’Atalanta e il suo gioco. Ma comunque vada sarà successo perché hai reso i bergamaschi fieri di esserlo”.

dribblare_alla_josip_ilicic: “Non importa il risultato, ma l’essere stati presenti”.

marchinho_castee: “grazie, comunque andrà ci avete fatto vivere un sogno, ma non è finita, ci crediamo”.

_.asia.tura._: “Cara Atalanta ti scrivo grazie per tutto quello che hai fatto per Bergamo, tu sei l’unica cosa che ha portato un po’ di felicità durante questa pandemia, il sogno con il Valencia e poi lo splendido campionato che hai fatto, domani vada come vada saremo sempre al tuo fianco”.

atalantino78: “Per dirti di giocare come sai, noi da Bergamo cercheremo di spingerti per arrivare in semifinale”.

marco.fabbris00: “Cara Atalanta ti scrivo perché non posso supportarti direttamente allo stadio, con la voce e con il cuore!”.

mammaorne: “Chi se lo sarebbe immaginato di affrontare il PSG in Champions. Piccola Atalanta, sei diventata grande”.

_brigno_: “Per dirti grazie di tutto quello che ci hai dato e per averci fatto sognare. Ora si punta alla semifinale”.

_f1marco24_: “Dammi una gioia almeno te che la Ferrari  quest’anno fa piangere”.

_giuliagualdi_: “Cara Atalanta, ti scrivo da un bar di Lisbona per dirti che comunque vada noi saremo sempre qui con te”.

fornonielvis: “Ne abbiamo passate tante insieme. Non ti ho mai lasciato nei momenti bui. Ti amo”.

la.marti.vibes: “Cara Atalanta, ti scrivo perché sono forse più emozionata di te, sono anni che ti sogno lì. Scriviamo la storia”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,