Oggi parte il ritiro pre campionato del Palermo F. C. Cosa devono aspettarsi i tifosi nella prossima stagione ?

Pubblicato il autore: Cristina Guercio Segui


Ormai il campionato di serie D è terminato e il Palermola Lucchese, il Pro Sesto, il Campodarsego, il Mantova, il Grosseto, il Matelica, il Turris e il Bitonto, sono state promesse in C da prime in classifica. La squadra siciliana inizia oggi il ritiro in preparazione del prossimo campionato effettuando già tutte le misure anti Covid nei giorni precedenti.

Cosa devono aspettarsi i tifosi nella prossima stagione?

La prima novità è il fatto che non sarà presente Di Piazza il vice presidente della società. L’italo americana ha già venduto la sua parte  lasciando i tifosi con i primi dubbi sulla gestione. Finonora questa è l’unica certezza che abbiamo assieme alla conferma di alcuni giocatori che hanno firmato il rinnovo e alcuni nuovi arrivi. Per il resto la società si muove sul mercato per migliorare la rosa del nuovo allenatore Boscaglia. Cosa devono aspettarsi i tifosi nella prossima stagione ? Ormai abbiamo la conferma che lo stadio Renzo Barbera rimarrà ancora la casa del Palermo F.C. (come è stata nominata la nuova società).  L’ex vice presidente Di Piazza e il presidente Mirri hanno sempre dimostrato affetto verso la città e i tifosi rosa nero, i quali hanno a loro volta ben accolto la nuova dirigenza nella scorsa stagione riempiendo lo stadio. La  prossima sarà ancora più difficile di quella passata. Tante grandi società ci aspettano, e dopo tanti anni si giocherà il derby contro il Catania molto sentito dalle tifoserie. Nelle prime partite i giocatori non avranno l’appoggio dei tifosi essendo a porte chiuse. Questo sarà una complicanza per la squadra che la stagione scorsa ha trovato nel supporto del pubblico la forza per reagire e vincere o pareggiare molte partite complicate.  Sarà una stagione molto lunga e difficile in cui si troveranno parecchie squadre che puntano a salire in nelle categorie  più importanti.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: