Zazzaroni: “Juventus, c’è un peccato originale. Con Lukaku avrebbe vinto la Champions League”

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui


Zazzaroni, mette in risalto l’importanza di Lukaku per l’Inter. Ivan Zazzaroni, direttore de “Il Corriere dello Sport”, nel suo consueto editoriale ha messo in evidenza come Lukaku sia fondamentale per l’Inter di Antonio Conte e lo sta dimostrando anche nella fase finale di Europa League dove l’attaccante belga con i suoi goal ha portato l’Inter in semifinale dove lunedì 17 agosto alle ore 21 affronterà lo Shakhtar Donetsk.

Zazzaroni ritorna sul mancato approdo del bomber belga alla Juventus. “Cosa sarebbe potuto accadere se Romelu Kukaku fosse passato l’estate scorsa alla Juventus e Paulo Dybala al Manchester United, che rifiutò? Ma il punto è altro, il “peccato originale” è l’intenzione della Juve di liberarsi la scorsa estate di Dybala, in quanto alternativo a Ronaldo, e per assicurarsi il gigante belga in grado di sostituire Mario Mandzukic. Lo scorso anno, tra il 7 e l’8 agosto, Marotta riuscì a strappare Lukaku a paratici e regalarlo a Conte e Dybala era pronto a passare al Tottenham ma per ragioni economiche l’argentino restò a Torino. L’Inter senza l’acquisto di Lukaku sarebbe andata su Dzeko, che rinnovò con la Roma a 14 milioni lordi a stagione”.

Zazzaroni, convinto della vittoria in Champions della Juve con Lukaku in bianconero. “Sono convinto che con Lukaku la Juventus avrebbe vinto la Champions e non solo alla Final Eight di Lisbona, mancata per l’infortunio di Dybala. L’Inter, invece, con Dzeko non avrebbe fatto né meglio, né peggio. Sarri con Ronaldo e Dybala ha giocato una stagione intera affascinante ma ha portato alla depressione Higuain”.

  •   
  •  
  •  
  •