Higuain, esordio da dimenticare in MLS: rigore alle stelle e battibecco con gli avversari (VIDEO)

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui

Higuain
Higuain esordisce in MLS in malo modo, perdendo 3 a 0 con la nuova squadra e sbagliando un calcio di rigore, seguito da un’accenno di rissa con i giocatori avversari. La squadra di proprietà dell’ex fuoriclasse inglese David Beckham ha perso, infatti, nella notte contro il Philadelphia Union, dopo una partita dominata dai padroni di casa, passati in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo e conclusasi con altre due reti nella ripresa. In mezzo, il penalty sbagliato dall’ex attaccante della Juventus, Gonzalo Higuain alla prima con la maglia degli americani.

Rigore praticamente decisivo per la sconfitta della squadra allenata dall’uruguaiano Diego Alonso, in quanto la possibile trasformazione in rete avrebbe accorciato le distanze sul 2 a 1, riaprendo la gara per l’Inter Miami. Il Pipita, tuttavia, ha calciato altissimo la sfera, riproponendo per sua sfortuna, il rigore Champions di Napoli Lazio del maggio del 2015. Nervi tesi per Higuain, che dopo l’errore ha sfiorato la rissa anche con i giocatori avversari, rei di averlo provocato. Il prossimo impegno per l’Inter Miami sarà contro il New York City, squadra in cui milita un altro “ex italiano”, ovvero Maxi Moralez. Per Higuain e compagni è l’ora della sveglia, vista la penultima posizione in classifica a braccetto con il Dc United a soli 11 punti.

  •   
  •  
  •  
  •