Ibrahimovic contro il CT della Svezia: “È incompetente”

Pubblicato il autore: Rudy Galetti Segui


In Svezia scoppia un caso sulla Nazionale di calcio. Tutta colpa del Commissario Tecnico scandinavo Janne Andersson, reo di non aver schierato nella partita d’esordio della Nations League il baby campione della Juventus Dejan Kulusevski. Il CT, al termine dell’incontro, è stato subissato di critiche, anche alla luce del risultato finale del match, perso dalla Svezia per 0-1 contro la Francia. Le accuse pesanti all’operato di Andersson sono arrivate anche dall’Italia: a pronunciarle Zlatan Ibrahimovic, il giocatore scandinavo più rappresentativo in assoluto. Dal suo profilo Twitter, Ibra non ha usato mezzi termini: “Che brutto scherzo. Un’altra prova. Persone incompetenti nelle posizioni sbagliate che soffocano il calcio svedese”.

Anche Kulusevski sorpreso dalla scelta del CT della Svezia

Oltre all’attacco frontale di Zlatan Ibrahimovic, l’allenatore della Nazionale svedese è stato velatamente criticato anche dallo stesso Kulusevski, entrato in campo contro la Francia solo nei minuti finali. Il giocatore ex Parma ha dichiarato: “Non ho avuto il tempo di incidere sulla partita, sono rimasto sorpreso della scelta. In allenamento è andato tutto molto bene, ma il calcio è anche questo. Sensazione strana, ma rispetto il CT: spero di giocare da titolare la prossima gara“. Non si è fatta attendere la replica del Commissario Tecnico Andersson: “Non ho parlato con il ragazzo, ma se ha detto così probabilmente si sente così, ne parleremo. Non mi è sembrato molto scioccato comunque. Ha fatto bene in allenamento come tanti altri, vedremo se martedì ci sarà più tempo per giocare. Ha grandi qualità ed è un grande giocatore, alla fine crescerà anche in questo“. Ora non resta che attendere le formazioni ufficiali di Svezia-Portogallo, per scoprire se Kulusevski partirà davvero titolare.

  •   
  •  
  •  
  •