Scandalo esame Suarez, Ziliani accusa: “La professoressa esaminatrice tifa Juventus, il club bianconero coinvolto”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Esame farsa per Suarez, Ziliani durissimo su Twitter. La notizia del giorno è  sicuramente lo scandalo  della prova di italiano concordata a tavolino che ha coinvolto l’Università degli Stranieri di Perugia e il calciatore del Barcellona, finiti al centro delle indagini della Guardia di Finanza in seguito ad alcune intercettazioni. Il giornalista Paolo Ziliani, sempre molto attivo, si è scatenato su Twitter con una serie di post dove accusa il club bianconero e una delle esaminatrici, la professoressa Spina, rea di mostrare la fede juventina sui social network . Ecco i suoi tweet:
“Qualcosa di strano c’era. Prende aereo privato. Sbarca all’Università di Perugia. In mezz’ora sostiene un esame che di solito richiede 2 ore. Promosso. Tutti contenti: eppure il giorno dopo ci raccontano che non viene più. Che ci sia sotto qualcosa? La truffa dei soliti noti?”

“L’ESAME LO HA ORGANIZZATO FIN NEI MINIMI DETTAGLI LA JUVE STESSA”. Gazzetta dello Sport, sabato 19 settembre”.
“Solo per la cronaca: Mughini colloca tra i grandi pensatori italiani Buffon, quello che nel 97 pensò, pensò e alla fine comprò un falso diploma di ragioniere. Un precursore di Suarez che Mughini inserirà certamente tra i grandi pensatori sudamericani, a livello di García Márquez”.

“Non spiccica una parola di italiano”. Ma la professoressa tifa Juventus. Suarez promosso”.
“brava professoressa Spina. Quando si dice unire l’utile (stangare qualche povero cristo che si è studiato l’italiano di notte per ottenere un passaporto che gli cambia la vita) al dilettevole (Pirlo nuovo allenatore della Juve, wow! Diamogli subito un centravanti, serve aiuto?)”.

 

  •   
  •  
  •  
  •