Ziliani su Nedved e Paratici: “Ieri uniti nel chiedere (e ottenere) la testa di Allegri, oggi l’un contro l’altro”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Negli ultimi giorni in casa Juventus, oltre alla preparazione per la partenza della stagione 2020/2021, tiene banco la questione riguardante il calciomercato: Andrea Pirlo ha più volte richiesto l’arrivo di un attaccante e i dirigenti bianconeri lavorano senza sosta per portarlo al più presto a Torino.
Secondo quanto riportato dalle maggiori testate giornalistiche italiane, nonostante il calciatore sia stato convocato e probabilmente giocherà titolare nella partita della Roma contro l’Hellas Verona, sembra ormai fatta per l’arrivo di Dzeko alla Juventus. Secondo il noto giornalista Paolo Ziliani però, in merito alla questione attaccante,  ha affermato che c’è stata una ‘frattura’ all’interno della dirigenza bianconera in quanto Nedved avrebbe voluto acquistare Suarez mentre Paratici avrebbe espresso la propria preferenza per Dzeko.

Il post di Ziliani su Twitter

Il noto giornalista Paolo Ziliani, su un post rilasciato sul proprio profilo Twitter, ha espresso il suo pensiero circa le questioni interne societarie del mondo bianconero sulla scelta del nuovo attaccante da regalare a Pirlo: “Ricordate CR7 acquistato su idea di Paratici con Marotta (poi allontanato) contrario? Ora alla Juve c’è Nedved che vuole Suarez e Paratici che spinge per Dzeko. Ieri uniti nel chiedere (e ottenere) la testa di Allegri, oggi l’un contro l’altro armati. Mezzogiorno di fuoco“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: