Brasileirão 13a giornata: l’Atlético Mineiro prova la fuga

Pubblicato il autore: Albyreds Segui


Non si ferma la corsa in vetta dell’Atlético Mineiro: la compagine di Jorge Sampaoli consolida il suo primato in classifica nel Brasileirão riportando nell’ultimo match in programma del tredicesimo turno una perentoria affermazione interna per 4-1 sul Vasco da Gama. Gli ospiti, passati in vantaggio all’8′ con una spettacolare rovesciata di Martin Benitez, subiscono il veemente ritorno del Galo che già prima dell’intervallo ipoteca la vittoria andando a segno su azione con Guilherme Arana (14′) e Jefferson Savarino (18′) e su rigore con Guga (29′) e Keno (37′). Il quarto successo consecutivo consente all’Atlético Mineiro di salire a 27 punti e portare conseguentemente a cinque le lunghezze di vantaggio sulle prime inseguitrici costituite ora, oltre che dall’Internacional, in grado all’Arena do Gremio di conseguire in dieci un 1-1 in rimonta nel Grenal, anche dal Palmeiras riuscito nel finale ad avere ragione in casa del Ceará per 2-1.

Il Flamengo, vittorioso al Maracanà per 3-1 sull’Athletico Paranaense, s’insedia con i suoi 21 punti immediatamente a ridosso del podio scavalcando di una lunghezza il San Paolo. Il Tricolor paulista, non andato oltre l’1-1 a Curitiba, si ritrova, dopo il quarto pari di fila, a condividere la quinta posizione con Sport Recife e Santos rispettivamente passati in trasferta contro il Bahia per 2-1 e contro il fanalino di coda Goiás per 3-2. Il Fluminense aggancia all’ottavo posto il Vasco da Gama a quota 18 chiudendo sull’1-1 il derby contro il Botafogo disputato al Nilton Santos. Il quadro dei risultati è completato dai pareggi a reti bianche tra Fortaleza e Atlético Goianiense e tra Bragantino e Corinthians.

Classifica Brasileirão dopo la tredicesima giornata
Atlético Mineiro* 27; Internacional e Palmeiras* 22; Flamengo* 21; Sport Recife, Santos e San Paolo* 20; Fluminense e Vasco da Gama* 18; Fortaleza 17; Atlético Goianiense 15; Athletico Paranaense*, Ceará, Corinthians e Gremio* 14; Bahia, Coritiba, Bragantino e Botafogo 12; Goiás*** 9.
* Una partita in meno.
*** Tre partite in meno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: