Brasileirão – Pedro ribalta il Goiás: il Flamengo raggiunge in testa l’Atlético Mineiro

Pubblicato il autore: Albyreds Segui


Il Flamengo, seppur in extremis, non si lascia sfuggire l’occasione di agganciare l’Atlético Mineiro in vetta al Brasileirão a quota 30: la compagine di Domenec Torrent, allo scadere, s’impone in rimonta per 2-1 sul fanalino di coda Goiás nel recupero dell’undicesima giornata andato in scena al Maracanà. Gli ospiti passati in vantaggio al 13′ con Vinicius subiscono il ritorno del Mengão a segno per due volte con Pedro (39′ e 96′). Per l’Esmeraldino, ultimo con 9 punti all’attivo, si tratta del quarto ko di fila. Nel prossimo turno il Flamengo riceverà la visita del Bragantino mentre il Goiás ospiterà il Bahia.

La prima opportunità da rete è per gli ospiti: Keko incorna sul fondo un traversone dalla destra di Shaylon. Sul versante opposto Pedro, servito a centro area da Bruno Henrique, impegna severamente Tadeu. Il Goiás passa a condurre al 13′ con una conclusione al volo di Vinicius sugli sviluppi di un cross dalla destra di Keko. Il Flamengo si rende pericoloso al 27′ con un colpo di testa da distanza ravvicinata di Natan respinto con bravura da Tadeu ed un minuto più tardi con una battuta di poco alta di Michael. I padroni di casa pervengono al pareggio al 39′ con Pedro pronto sul secondo palo ad intervenire in scivolata su un invito dalla sinistra di Gerson. Prima dell’intervallo il Goiás si vede annullare per fuorigioco una rete di testa di David Duarte.
In apertura di ripresa (48′) il Flamengo va vicinissimo al bersaglio con un’incornata di Gerson respinta dalla traversa. Al 65′ è la volta dell’Esmeraldino proporsi al tiro: una potente punizione di Edilson è sventata in angolo da Hugo Souza. Nell’azione successiva Tadeu non è da meno dell’estremo difensore avversario nell’opporsi ad un colpo di testa di Pedro. Il confronto, aperto a qualsiasi tipo di risultato, vede al 76′ il Goiás tornare a impegnare Hugo Souza con un fendente dalla distanza di Keko. Sessanta secondi più tardi, sul fronte opposto, Bruno Henrique si vede negare la rete da Tadeu. La gara si decide a pochi istanti dal triplice fischio finale. Il Flamengo si porta definitivamente avanti nel punteggio al 96′ con Pedro abile a controllare in area un tentativo da fuori area di Willian Arão ed a trafiggere con freddezza Tadeu. Per il 23enne attaccante di Rio de Janeiro, in prestito sino a fine anno dalla Fiorentina con diritto di riscatto, si tratta dell’ottava rete in campionato.

Classifica Brasileirão dopo la quindicesima giornata
Atlético Mineiro* e Flamengo 30; Internacional 28; San Paolo* 26; Fluminense e Santos 24; Palmeiras 22; Fortaleza 21; Sport Recife 20; Vasco da Gama*, Ceará, Atlético Goianiense e Botafogo 18; Gremio* 17; Athletico Paranaense*, Bahia e Corinthians 15; Coritiba 13; Bragantino 12; Goiás** 9.
* Una partita in meno.
** Due partite in meno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: