Euro 2020, Milinkovic-Savic: l’UEFA lo proclama come miglior giocatore delle semifinali playoff

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Nella tarda mattinata di oggi l’UEFA ha proclamato il centrocampista della Serbia Milinkovic-Savic come miglior giocatore delle semifinali playoff dove il biancoceleste è stato decisivo con la doppietta di Oslo che ha permesso alla sua Nazionale di vincere e andare in finale per la qualificazione ai prossimi europei della prossima estate.

L’allenatore serbo  Ljubisa Tumbakovic, ha tenuto il classe ’95 addirittura per ottanta minuti in panchina per poi sganciarlo quando il risultato era di 0-0 e solo dopo due minuti è riuscito a sbloccare il risultato con un piatto ravvicinato; la rete norvegese al minuto 88 mandava le due squadre ai tempi supplementari e alla fine del primo, Milinkovic-Savic con un bellissimo pallonetto beffava l’estremo difensore norvegese realizzando così la rete decisiva con la quale Serbia il prossimo 12 novembre disputerà il match decisivo contro la Scozia che ha sconfitto ai calci di rigore Israele. Una grande prestazione che dovrebbe farlo partire titolare nel match contro gli scozzesi, che ricordiamo sarà a gara unica e dunque ogni minimo errore potrà costare caro.
Di seguito le parole del giocatore biancoceleste alla fine del match.

Milinkovic-Savic, le sue parole

Non riesco ancora a credere di aver segnato il primo gol in nazionale e poi il secondo in una partita importante come questa.  Siamo tutti contenti, ma sappiamo che non è ancora finita e che ci aspetta una partita ancora più decisiva. L’inizio dalla panchina? Questa era la tattica dell’allenatore. Alla fine tutto è andato come doveva andare“.

Milinkovic-Savic, ecco la sua doppietta

  •   
  •  
  •  
  •