Serie A, Lazio: Lotito per il dopo Simone Inzaghi punta a Massimiliano Allegri

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Sono ormai parecchie settimane che in casa Lazio, il presidente Claudio Lotito e il tecnico Simone Inzaghi si devono vedere per parlare del prolungamento di contratto che attualmente scade il prossimo 30 giugno. Per ora il colloquio non c’è ancora stato, ma nelle ultime ore rumors provenienti dalla capitale dicono che Massimiliano Allegri potrebbe sedere la prossima stagione sulla panchina biancoceleste, se il rinnovo dell’allenatore piacentino non dovesse arrivare e con i francesi del Psg pronti ad ingaggiarlo per il dopo Thomas Tuchel.

Lazio, Massimiliano Allegri prossimo allenatore?

Per ora Lotito temporeggia, pronto con il suo asso nella manica visto che l’allenatore toscano non solo non vede l’ora di tornare a sedersi su una panchina, ma anche perchè negli ultimi anni con la Juventus è riuscito a vincere cinque scudetti, quattro Coppe Italia e due Supercoppe italiane, senza dimentica le due finali di Champions League anche se perse contro le due big spagnole Real Madrid e Barcellona. Per il presidente biancoceleste, Allegri è un vecchio pallino e pur di portarlo a Roma, gli offrirebbe un contratto di quattro milioni a stagione, senza dimenticare che nello staff medico sono stati inseriti nomi legati all’ex allenatore juventino, già incontrato in Toscana sulla barca la scorsa estate. E pensare che a maggio il rinnovo a Simone Inzaghi sembrava una formalità, ma il finale di stagione molto deludente ha fatto cambiare idea a Lotito che ora dovrà decidere con molta attenzione il futuro della panchina.

  •   
  •  
  •  
  •