Solo un pari del Barça a Vitoria che si allontana dalla vetta

Pubblicato il autore: Giuseppe Ortu Segui


Pareggio del Barcelona a Vitoria contro l’Alavés per 1-1. Un punto che allontana i blaugrana dalla vetta della classifica. Nelle ultime tre gare un solo pareggio e due sconfitte.
Il primo tempo è scivolato via con il Barça che ha cercato di fare la partita, l’Alavés che ha risposto in contropiede. La squadra di casa è scesa in campo ben compatta dietro, cercando di chiudere ogni varco per una squadra che veniva da una ottima prestazione in Champions contro la Juventus in trasferta a Torino. Koeman ha riproposto la medesima fascia destra con Dembélé e Roberto. A sinistra Ansu Fati, oggi diciottenne, e Jordi. Per la prima volta in stagione le due frecce blaugrana hanno giocato assieme. Ansu è risultato certamente più attivo e migliore del compagno, che ha sbagliato moltissimo in appoggi e giocate. Il primo tempo, abbastanza equilibrato, è stato rotto da una iniziale incomprensione tra Piqué e Neto. Il difensore ha appoggiato verso il portiere con forza.  L’estremo difensore ha stoppato con difficoltà. Invece che rinviare ha cercato di addomesticare la palla che gli è stata soffiata da Rioja che ha insaccato nella porta sguarnita. Nella ripresa subito fuori Dembélé, Lenglet e Busquets. Ammoniti gli ultimi due, estremamente insufficiente il primo. De Jong è andato a fare il centrale insieme a Piqué. Pjanic, neo entrato insieme a Trincao e Pedri, ha preso possesso del centrocampo. Da lì è iniziato un assalto all’arma bianca, esplicitato maggiormente dal rosso per doppia ammonizione di Jota. In inferiorità numerica per mezzora, l’Alavés si è ritirato ancora di più nella sua area di rigore a difesa del risultato. Ma subito, ecco giungere la rete del pareggio siglata da Griezmann. Il Barça ha spinto ancora di più, l’Alavés ha eretto un muro fatto di uomini, disperazione e una buona dose di fortuna. I calci d’angolo alla fine saranno 14 contro 2 per i blaugrana, ma tra goal annullati (rete di Grizzy per fuorigioco di Trincao), parate del portiere di Vitoria, salvataggi sulla linea e deviazioni fortuite in area di rigore su tiri quasi a colpo sicuro, il Barcelona non è riuscito a segnare la rete della vittoria. Sul finire di gara errore di Koeman che ha fatto uscire un ispirato Ansu per un inesistente Braithwaite, privando la sua squadra di una importante arma in più per cercare di far crollare il fortino dell’Alavés.

Leggi anche:  Super League svizzera: lo Young Boys piega per 2-1 il Basilea, restando da solo in vetta "staccando" il Lugano (1-1 esterno col Servette)
  •   
  •  
  •  
  •