Mughini sbotta a Tiki Taka: “Il fuorigioco di Morata di un’unghia è ridicolo. Regolamento idiota!”

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Ieri sera si è conclusa la seconda giornata di Champions League. Per le italiane hanno giocato Lazio e Juventus. Mentre la Lazio, in una situazione molto complicata, ha trovato un ottimo pareggio in cassa del Club Brugge, la Juventus ha perso contro il Barcellona per 2-0 allo Stadium. I catalani hanno vinto grazie alle reti di Dembélé nel primo tempo e un rigore di Messi nel finale. Eppure, il risultato poteva essere molto più ampio se gli attaccanti blaugrana non avessero sprecato tante occasioni da gol. La Juventus invece non ha trovato nessun tiro in porta e l’assenza del campione portoghese Cristiano Ronaldo si è fatta sentire.
Ma la Juventus è arrivata al gol, addirittura per tre volte. Tutte tre volte con lo spagnolo Alvaro Morata. Ma tutte tre volte la rete è stata annullata dal VAR per fuorigioco di pochi centimetri. E c’è chi non è riuscito a digerire questa decisione. Il giornalista juventino Giampiero Mughini si è infuriato durante il programma Tiki Taka.

Botta e risposta tra Chiambretti e Mughini

Nel corso del programma Mediaset, Tiki Taka, Giampiero Mughini era presente come ospite. Il giornalista di fede bianconera non ha digerito la decisione del VAR di annullare le tre reti di Alvaro Morata: “Il fuorigioco di un’unghia è ridicolo!”. Il presentatore Piero Chiambretti ha provato a calmarlo: “Questo dice il regolamento”, ma Mughini ha subito ribattuto: “Ed è un regolamento idiota! Si annulla per un fuorigioco reale, per un vantaggio concreto che l’attaccante può avere sul difensore, non certo per un dito o per un’unghia non tagliata”. Chiambretti allora ha ripetuto: “C’è la riga, la prospettiva” però Mughini è rimasto della propria idea: “Ma nel calcio non si gioca al microscopio”. A chiudere la discussione è stato il giornalista Ivan Zazzaroni, anche lui ospite in studio: “C’è un regolamento e lo dobbiamo rispettare”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus-Dinamo Kiev 3-0: i bianconeri volano in Champions. Nuovo record Ronaldo