Brasileirão – Niente fuga per l’Atlético Mineiro: i resti del Galo vanno ko contro l’Athletico Paranaense

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


L’Atlético Mineiro, decimato dalle assenze determinate in gran parte dal focolaio epidemico sviluppatosi all’interno del gruppo negli ultimi giorni, fallisce l’opportunità di consolidare il primato in classifica nel Brasileirão, conquistato sabato scorso, soccombendo al Mineirão per 2-0 contro l’Athletico Paranaense nel recupero della sesta giornata. Il Galo che in casa non perdeva da quindici gare (1-2 il 16 febbraio contro l’Associação Atlética Caldense in un match valevole per il campionato Mineiro) resta quindi al comando del torneo con due punti di vantaggio sul terzetto composto da Internacional, San Paolo e Flamengo. Decisive ai fini dell’affermazione esterna dell’Athletico Paranaense si rivelano le reti realizzate sul finire della prima frazione da Christian (35’) e Nikão (46’ pt). Il terzo successo di fila consente alla compagine di Paulo Autuori di abbandonare la zona calda della graduatoria e agganciare al decimo posto Sport Recife e Corinthians a quota 25.

Leggi anche:  Napoli verso i sedicesimi

Il Galo si presenta all’appuntamento in formazione largamente rimaneggiata dovendo fare i conti con le assenze di Diego Tardelli e Mariano per infortunio, di Junior Alonso e Savarino per gli impegni con le rispettive nazionali e di Victor, Gabriel, Réver, Guga, Alan Franco, Allan, Sávio, Vargas, oltre che del tecnico Jorge Sampaoli, per accertata positività al Covid-19. La prima opportunità è per l’Athletico Paranaense: Everson al 3’ si oppone ad una conclusione da posizione defilata di Reinaldo protagonista di un perentorio affondo sulla fascia sinistra. I padroni di casa rispondono al 20’ con una potente ma imprecisa battuta a rete di Marrony. Gli ospiti, dopo aver sfiorato il bersaglio con diagonale di Renato Kayzer al 25’, passano in vantaggio al 35’: Canesin guadagna il fondo a destra e serve nel cuore dell’area Christian che indisturbato controlla e trafigge Everson con un gran tiro a mezz’altezza.

Leggi anche:  Maradona, omaggio del PSG, ma Icardi scatena la polemica

La reazione dell’Atlético Mineiro è affidata ad un rasoterra dal limite di Guilherme Arana respinto da Santos (36’). La difesa del Galo, poco prima dell’intervallo, concede però troppo spazio a Nikão pronto a punirla con un’avanzata dalla trequarti chiusa con un fendente dal limite dell’area reso ancora più insidioso da una leggera deviazione. In apertura di ripresa (52′) l’Athletico Paranaense va vicino al 3-0 con una conclusione di Richard. Sul versante opposto Guilherme Arana prova, invano, a riaprire l’incontro con un forte tentativo a rete in diagonale che non sorprende sul primo palo l’attento Santos. Nel prosieguo del match il Furacão controlla con sicurezza le iniziative generose ma prive della necessaria incisività dell’Atlético Mineiro portando a casa tre punti davvero preziosi.

Classifica Brasileirão
Atlético Mineiro 38; Internacional, San Paolo*** e Flamengo 36; Palmeiras* e Santos 34; Gremio* 33; Fluminense 32; Bahia 28; Athletico Paranaense, Sport Recife e Corinthians 25; Fortaleza*, Ceará* e Atlético Goianiense 24; Bragantino 23; Vasco da Gama** 22; Coritiba e Botafogo* 20; Goiás** 12.
* Una partita in meno.
** Due partite in meno.
*** Tre partite in meno

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: