Champions League, Juventus-Ferencvaros 2-1: Morata risolve tutto al 90+2

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


All’Allianz Stadium va in scena la quarta giornata di Champions League tra Juventus-Ferencvaros, finita 2-1.
A Torino passano in vantaggio gli ospiti, al 19′ con Uzuni. Il giovane venticinquenne di origine albanese spiazza tutti con l’esultanza alla Cristiano Ronaldo in seguito al gol. Dopo 15 minuti arriva il pareggio dei bianconeri proprio con Cristiano Ronaldo. Alvaro Morata, subentrato a Dybala, risolve la gara in pieno recupero, 90+2. Juventus passa 2-1.

Juventus, ottavi raggiunti

I bianconeri scendono in campo schierati con un (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Danilo, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Arthur, Bentancur, Bernardeschi; Ronaldo, Dybala. Gli ospiti rispondono con un (3-4-3): Dibusz; Blazic, Frimpong, Dvali; Lovrencsics, Siger, Somalia, Heister; Zubkov, Uzuni, Nguen.
Un primo tempo senza brillare troppo per la Juventus che deve anche inseguire gli ospiti che passano in vantaggio. Grazie a Ronaldo i bianconeri rimettono la partita in parità. Il gol di CR7 è il settantesimo in gare casalinghe di Champions League, nessuno meglio di lui, a pari di Messi.
Il secondo tempo passa tra un’occasione sprecata e l’altra, con gli uomini di Pirlo che si difendono dal Ferencvaros che a tratti si mostra aggressivo.
Novanta minuti passati a cercare gli ottavi, che arrivano in pieno recupero grazie al gol di Morata.

Leggi anche:  Serie A femminile: la Juventus chiama, il Milan risponde

La Champions League torna la prossima settimana, gara prevista per mercoledì 2 dicembre contro il Barcellona al Camp Nou. Gli spagnoli comandano il girone a punteggio pieno, visto che hanno battuto la Dinamo Kiev. Il passaggio di turno è assicurato per entrambe le squadre. Per la Juventus prima di tornare in Champions si passa per il campionato, sabato pomeriggio Ronaldo e compagni sono attesi in Campania per la sfida contro il Benevento.

  •   
  •  
  •  
  •