Italia alla Final Four di Nations League 2020 21

Pubblicato il autore: Daniele Conti Segui


Dopo anni di svariate delusioni, la nazionale italiana guidata da Roberto Mancini ritrova un risultato di gran lustro. Il primato conquistato nel girone 1 del gruppo A di Nations League 2020 21 ci assicura la partecipazione alla Final Four in programma tra un anno per l’assegnazione del trofeo.

Solidità e bel gioco. Fattori che danno speranza

L’Italia ha vinto il suo girone con 12 punti in sei incontri, unica nazionale a non aver mai perso. La battuta d’arresto iniziale in casa contro la Bosnia è stata ben metabolizzata dai nostri che nelle seguenti 5 gare hanno trovato grande coesione sia del punto di vista del gioco che da quello affettivo. Gli Azzurri sembrano giocare insieme da una vita: si aiutano, si sostengono e si trovano a meraviglia nelle giocate.

Leggi anche:  Genoa- Milan, Shevchenko: "Farò sempre il tifo per il Milan"

Quello del Ct ex Doria e Lazio è stato certamente un lavoro certosino nell’unire esperienza e freschezza in ogni reparto. Alcuni elementi esperti, soprattutto nella fase arretrata, stanno aiutando i giovani a crescere nelle varie fasi di gioco, oltre che a maturare dai punti di vista della fiducia e della solidità mentale.

Terza tranche di gare perfetta

Questa terza sosta di novembre ha visto i nostri blindare il primato con le vittorie contro Polonia e Bosnia. I due incontri sono stati portati a casa in modo autorevole e senza alcun rischio. Contro i biancorossi, a Reggio Emilia, si è data una lezione di calcio totale a Lewandowski e compagni. I polacchi sono stati annichiliti con tante occasioni fallite dai nostri che potevano chiudere anche con un risultato più rotondo rispetto al 2-0 finale.

Ancor più facile è stato il compito nel turno conclusivo contro la Bosnia. Dzeko e soci erano già certi dell’ultimo posto, con conseguente retrocessione nel gruppo B della prossima edizione di Nations League, quindi sono scesi in campo risparmiando alcuni effettivi di spicco e col mordente azzerato.

  •   
  •  
  •  
  •