Italia convocati Nazionale, Mancini chiama Pessina, Calabria e Soriano

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


ITALIA CONVOCATI NAZIONALE, TORNANO ANCHE CRISCITO E PELLEGRI – Sono arrivate le convocazioni per la Nazionale, con l’Italia che disputerà le sue ultime tre sfide del 2020. Si giocherà un’amichevole contro l’Estonia l’11 novembre al Franchi di Firenze, poi le due sfide di Nations League a Reggio Emilia e a Sarajevo contro Polonia e Bosnia Erzegovina, rispettivamente il 15 novembre e il 18 novembre. Insomma, saranno dieci giorni pieni di impegni per la Nazionale guidata da Roberto Mancini: le due sfide di Nations League, soprattutto, saranno fondamentali per la classifica del girone. Per questo, il Ct (attualmente positivo al Covid) ha stilato una lista molto lunga fatta di 41 giocatori.

Italia convocati Nazionale, sarà baby attacco con Kean e Pellegri
Ecco la lista dei 41 giocatori selezionati dal Commissario tecnico Mancini:
Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino).

Leggi anche:  Fiorentina: Prandelli stecca al debutto

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Domenico Criscito (Genoa), Danilo D’Ambrosio (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Gianluca Mancini (Roma), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Luca Pellegrini (Genoa), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Roma).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Roberto Soriano (Bologna), Sandro Tonali (Milan).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Paris Saint Germain), Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna), Pietro Pellegri (Monaco).

Leggi anche:  Ziliani ricorda: "Sacchi aveva già previsto Calciopoli il 5 maggio 2002 nella trasmissione Controcampo" (VIDEO)

Occhio, ovviamente, alla situazione Coronavirus: al di là della positività del Ct Mancini, saranno da valutare le scelte dei vari club di lasciare partire o meno i propri calciatori per Coverciano. Inoltre, attenzione alla situazione dei calciatori attualmente positivi oppure che potrebbero diventarlo: in quel caso, Mancini potrà chiamare nuovi calciatori all’appello.

  •   
  •  
  •  
  •