Juventus, Dybala è un problema: in Champions spazio a Kulusevky

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Paulo Dybala è passato da certezza a dubbio. Un momento no che dura da troppo, poco decisivo quando necessario e pochi gol.

La partita contro lo Spezia era un buon momento per tornare a segnare, visto le grosse difficoltà della difesa dei liguri, invece niente, mai entrato in gioco. Distante dalla porta e dai compagni. Sono anche i numeri a condannarlo, con lui in campo la Juventus contro lo Spezia non ha mai tirato in porta, una sola occasione pericolosa, appena il 28% dei contrasti vinti e solo 45 tocchi palla. Una fase negativa che dura da diverso tempo e che inizia a pesare anche all’allenatore e alla squadra. Lo stesso Pirlo ha confermato il momento difficile dell’argentino.
L’ex giocatore del Palermo, richiamato in panchina dall’allanatore ben prima del fischio finale, è apparso molto disturbato, insoddisfatto delle sue prestazioni.
Secondo quanto riportato da Tuttosport, rischierebbe anche il posto da titolare in Champions League. Dejan Kukusevky è tornato disponibile, pronto a tornare in campo, lo svedese potrebbe partire titolare a Budapest contro il Ferencvaros, partita valida per la terza giornata di Champions il prossimo mercoledì 4 novembre.

Leggi anche:  De Ligt: "La Juve non ti chiama se non hai talento"

Non solo un posto in squadra, Dybala potrebbe anche avere difficoltà con il rinnovo, che sembra ancora più lontano, viste le richieste e le condizioni del giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •