“Libero” attacca Bakayoko: like ai post islamici contro Macron

Pubblicato il autore: Giacomo Morandin Segui


Scoppia la polemica in Francia e a Napoli per i comportamenti social di Tiemoue Bakayoko, centrocampista della squadra di Gennaro Gattuso: il francese ha messo like al post su Instagram di Khabib Nurmagomedov, il lottatore russo di fede islamica più famoso al mondo, che attaccava il presidente francese Emmanuel Macron dopo l’attentato di Nizza.

“Possa l’Onnipotente sfigurare il volto di questa creatura e di tutti i suoi seguaci che, sotto lo slogan della libertà di parola, insultano i sentimenti di più di un miliardo e mezzo di musulmani. Possa l’Onnipotente umiliarli in questa vita e nella prossima. Allah è rapido nei calcoli e lo vedete. Siamo musulmani, amiamo il nostro profeta Maometto (che Allah lo benedica) più delle nostre madri, dei nostri padri, dei nostri figli, mogli e tutte le altre persone vicine ai nostri cuori. Credetemi, queste provocazioni ritorneranno a loro, la fine è sempre per i timorati di Dio”.

Oltre al like di Bakayoko, vi è anche quello di altri giocatori musulmani come Benzema e Kimpembe.
In settimana il ministro dell’istruzione francese, Jean-Michel Blanquer, aveva postato un video in ricordo del professore Samuel Paty, decapitato da un terrorista per aver mostrato le foto di Maometto agli alunni.
Al video era arrivato l’omaggio anche di Kylian Mbappè, ma non è stato sostenuto dai compagni di nazionale di fede musulmana.

Leggi anche:  Probabili formazioni AZ Napoli: Insigne e Mertens partiranno dalla panchina

Per Bakayoko, uno scivolone che rischia di creare polemiche attorno al mondo Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: