Nations League, tutto quello che c’è da sapere sulla Final Four

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Nella giornata di martedì 17 e mercoledì 18 novembre, si è conclusa la fase a gironi della Nations League. Grazie al successo con la Bosnia nell’ultima partita della fase a gironi, l’Italia ha conquistato la vetta del Gruppo A e si è assicurata la qualificazione alle Final Four della Uefa Nations League. Oltre all’Italia parteciperanno alla Final Four della seconda edizioni della Nations League anche le vincitrici degli altri gironi della Lega A, ovvero: Belgio, Spagna e Francia. La prima edizione è stata vinta dal Portogallo di Cristiano Ronaldo.

Nations League – Tutti i dettagli

La Final Four si dovrebbe disputare, se tutto va bene (questione Coronavirus), in Italia e questo perché le tre federazioni del Gruppo A1 (Italia, Polonia e Olanda) si erano proposte a ospitare il torneo, l’Italia in quanto vincente di questo girone sarà nominata nazione ospitate della Final Four. Ma la conferma ufficiale arriverà il 3 dicembre durante la riunione del Comitato Esecutivo UEFA e le città che dovrebbero ospitare le quattro gara previste sono: Milano (San Siro) e Torino (Allianz Stadium). Al momento non si sanno ancora gli abbinamenti delle due semifinali, questo perché le due semifinali saranno decise giovedì 3 dicembre 2020 attraverso un sorteggio aperto, vale a dire senza teste di serie. Il format della competizione è molto semplice: le vincitrici delle due semifinali vanno in finale, mentre le due perdenti si affrontano nella finale per il terzo posto. Ma tra i quattro match ci saranno alcune differenze in caso di parità: nelle semifinali e finalissima, in caso di parità dopo i tempi regolamentari si procede ai tempi supplementari ed eventualmente calci di rigore. Nella finale per il terzo posto, invece, non sono previsti tempi supplementari e in caso di parità dopo i tempi regolamentari, si procede direttamente ai calci di rigori. Al momento il calendario previsto è il seguente: SEMIFINALI (6-7 ottobre 2021), FINALE TERZO POSTO (10 ottobre 2021) e FINALE (10 ottobre 2o21).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona è andato dal "Barba", basta coi moralismi