Serie A, Atalanta in un momento difficile: tre gare solo 2 punti

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


L’Atalanta di Gasperini non riesce proprio ad esprimersi al meglio in campionato. Ieri una nuova sconfitta in casa contro il Verona. Reduci da una grandiosa partita vinta in Inghilterra contro il Liverpool di Klopp, in Serie A non ingrana la marcia. Oggi, neanche il tempo di metabolizzare il ko di ieri, che è già tempo di pensare alla Champions League. Domani sera gli uomini della Dea saranno impegnati contro i danesi del Midtjylland al Gewiss Stadium di Bergamo. Il problema nasce proprio qui, la continuità delle gare per le società che giocano alti livelli, tra campionato e coppe è quello di risentirne sui risultati.

Atalanta, solo in campionato grosse difficoltà, bene in Europa

Quando si giocano tante partite, soprattutto ad alti livelli, diventa difficile preparare bene tutte le gare. Si aggiungono anche gli infortuni e le assenze legate ai contagi di Covid-19. Sarebbe necessario un po’ di fiato o forze nuove e fresche per fronteggiare tante gare. A gennaio la società potrebbe pensare a qualche nuovo giocatore, soprattutto se i nerazzurri dovessero qualificarsi alla prossima fase di Champions. Per quanto riguarda l’andamento in Europa, Gasperini potrebbe ritenersi soddisfatto, i giochi sono ancora aperti e il passaggio agli ottavi di finale è ancora possibile. Con due vittorie, un pareggio ed una sconfitta, e le ultime due gare non impossibili da gestire, i bergamaschi possono credere nel passaggio di turno. Oltre alla gara contro i danesi, di domani sera, l’ultima giornata prevede la trasferta contro l’Ajax.
In campionato, nelle ultime tre gare, solo 2 punti, con due pareggi e una sconfitta. La prossima partita di Serie A non sarà tra le più semplici, prevista la trasferta contro l’Udinese, che ieri ha vinto 3-1 contro la Lazio all’Olimpico.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Le prime dichiarazioni su Instagram di Christian Eriksen