Basket Eurolega: le dichiarazioni di Ettore Messina dopo la vittoria sull’Alba Berlino

Pubblicato il autore: Fabio Faiola Segui


Nel recupero di Eurolega tra l’Olimpia Milano e l’Alba Berlino di ieri sera vinto dai meneghini, grazie ad una difesa super, per 75 a 55, Coach Messina ed alcuni suoi cestisti hanno rilasciato  nelle interviste , riportate sul sito della società stessa, le testuali parole:

Ettore Messina:E’ stata una buona partita, abbiamo giocato una gara solida e mi voglio complimentare con i giocatori. L’Alba era senza Fontecchio ed Eriksson e certamente questo è stato un handicap per loro. Però noi abbiamo fatto bene, e anche se nel secondo tempo siamo stati un pò meno entusiasmanti rispetto al primo,  la difesa ha continuato ad essere solida ed abbiamo controllato sempre il punteggio, oltre che a far ruotare tanto i giocatori. Nessuno ha giocato un numero eccessivo di minuti, che è un aspetto molto importante in una fase di calendario così impegnativa. Adesso possiamo solo pensare ad una partita alla volta, cominciando dalla prossima contro il Panathinaikos. In campionato continueremo a giocare, ruotare i giocatori, e ovviamente vorremmo mantenere il vantaggio, ma allo stesso tempo non ci preoccuperemo se dovesse capitare di perdere, perchè nessuno vince sempre. Ho fiducia che quando occorrerà farlo, raggiungeremo i nostri obiettivi. Tarczewski già a Tel Aviv aveva giocato dei minuti migliori, ed anche oggi l’ho visto bene, con più sicurezza. Per un ragazzo serio come lui è difficile vivere questo periodo, uscendo di casa solo per venirsi ad allenare e giocare, ma ho fiducia“.

Leggi anche:  Zhang incontra Sala ed assicura continuità all'Inter

Kevin Punter:Il Coach questa settimana ha enfatizzato l’aspetto difensivo ed eravamo molto concentrati. Generalmente dalla nostra difesa nasce anche un buon attacco. Abbiamo alzato il livello questa sera (ieri per chi legge) ed ho consapevolezza che continueremo ad essere sempre cosi aggressivi nella nostra metà campo“.

Sergio Rodriguez: “Stiamo migliorando, sopratutto in difesa. In attacco abbiamo talento, ma le nostre possibilità cresceranno molto se riusciremo a difendere come abbiamo fatto stasera. Mi sento a mio agio in questa squadra, perché abbiamo tanta energia da usare e l’impegno che ogni giorno mettiamo sul campo, si vede“.

Ora Milano avrà giusto il tempo di rifiatare, che già domani sera affronterà, in casa, il Panathinaikos nella 12ma giornata di Eurolega, ed un ulteriore vittoria la porterebbe a ridosso delle primissime posizioni. Dopo tre vittorie di fila in Europa, dall’Armani ci aspettiamo che questa serie positiva  continui il più possibile, perchè attualmente l’Olimpia è sesta a quota 12 pt. (6 vinte e 3 perse), ma con ancora due partite da recuperare.

  •   
  •  
  •  
  •