Inter, le cessioni di gennaio: diversi i giocatori da Nainggolan a Eriksen

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


L’Inter nella prossima finestra di mercato dirà addio a diversi giocatori. L’incontro con i vertici della società, dopo l’eliminazione dalla Champions League, ha portato alla decisione di uno snellimento della rosa nel prossimo mercato, oramai imminente. Antonio Conte è stato chiaro ed esplicito, ha dichiarato: “Qualche giocatore che può andare a giocare, vada, così da poter diventare più snelli e funzionali a ciò che vogliamo”.

Inter, addio a Nainggolan, Pinamonti, Eriksen e Vecino

Questi i nomi di coloro che molto probabilmente andranno via a gennaio, già fuori dal progetto di Conte da mesi: Nainggolan, Vecino, Pinamonti ed Eriksen. Secondo quanto si legge su La Gazzetta dello Sport, anche Perisic potrebbe salutare i nerazzurri a breve. Il centrocampista croato nonostante le occasioni avute non è riuscito mai a dare il meglio di sé, deludenti le sue prestazioni. Nainggolan non è mai rientrato nei piani di Conte, tra i due non è neanche mai nato il giusto feeling. Si attende la soluzione migliore tra le offerte di mercato per lasciare la maglia della Beneamata e partire. Stessa situazione per Pinamonti, mai considerato pronto dal tecnico salentino nelle gare di grande importanza. Vecino, penalizzato anche dall’infortunio al ginocchio, non è mai riuscito ad allenarsi insieme al gruppo. Non chiara né sicura una sua partenza, ma se dovesse arrivare qualche offerta, l’Inter non esiterà dal dirgli addio. Infine Eriksen, il danese spesso ha avuto offerte da grandi club, sia inglesi che tedeschi, ma anche il PSG, l’Inter pensa ad un  prestito o uno scambio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Graziani contro l'eventuale cessione di Lautaro: "Se toccano quel tandem allora veramente si indebolisce l’Inter. L'anno prossimo..."