PSG, incredibile esonero di Tuchel: Allegri tra i favoriti

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Il Paris Saint Germain esonera, clamorosamente, il suo tecnico. Ieri sera la squadra parigina ha chiuso il match della 17^ giornata con una vittoria strepitosa contro lo Strasburgo, 4-0. Oggi arriva la doccia fredda per il tecnico Tuchel, con il benservito sei mesi prima della scadenza del contratto.
L’allenatore tedesco, arrivato sulla panchina del club di Parigi nel 2018, aveva scadenza nel giugno del 2021, ma evidentemente con il presidente Nasser Al-Khelaïfi, ma anche i rapporti con Leonardo, non erano dei migliori.
Il campionato del PSG ha toni più bassi rispetto agli ultimi anni, al momento alloggiano in terza posizione con 35 punti, uno solo in meno alla capolista. Quest’anno, dopo aver giocato 17 gare, sono arrivate 4 sconfitte, 2 pareggi e 11 successi.

Paris Saint Germain, Allegri o Pochettino?

Non sono ancora ben chiari i motivi dell’esonero, molto probabilmente, come riportato sul Corriere dello Sport, non avranno aiutato le frizioni tra Leonardo e Tuchel. In ogni caso l’ex tecnico del Borussia Dortmund non ha fatto male sulla panchina dei francesi. Ha raggiunto una finale di Champions, poi persa contro il Bayern Monaco. Con i Parigini ha vinto 2 campionati, 2 Supercoppa di Francia,1 coppa di Lega francese e 1 coppa di Francia. Un ruolino invidiabile per l’ex difensore.
Adesso è tutto concentrato sul nome del suo successore che non sarà un nome a caso. L’allenatore che andrà a guidare i francesi per i prossimi 5 mesi del campionato in corso e dei successivi. Uno dei primi nomi fatti è quello di Max Allegri. L’ex allenatore della Juventus è sempre piaciuto e accostato al club francese.
Oltre all’ex allenatore di Juve e Milan, secondo l’Equipe, il successori di Thomas Tuchel sarà Mauricio Pochettino, ex tecnico del Tottenham.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Amichevole, Sampdoria-Piacenza: streaming gratis e diretta tv in chiaro?
Tags: