Real Madrid, ottavi Champions incerti: le parole di Zidane a fine gara

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Gli ottavi di finale di Champions League sembrano quasi tutti delineati. Il Gruppo più aperto a tutte le possibilità è quello B, dove ci sono Inter, Real Madrid, Shakthar e Borussia Moenchengladbach.
Ma quello che più risalta agli occhi di tutti, soprattutto dopo il ko di ieri, sono le sorti incerte del Real Madrid. I 13 volte campioni d’Europa sono terzi nel gruppo con 7 punti, manca ancora una gara e tutte le squadre del gruppo potrebbero ancora qualificarsi. Nell’ultima giornata l’unica chance per le Merengues di passare è quella di battere il Borussia M. il 9 dicembre a Madrid.

Real Madrid, Zidane: “Non ho intenzione di dimettermi”

Ieri, per la gara della quinta giornata, la squadra spagnola ha giocato in trasferta contro lo Shakthar, perdendo 2-0, compromettendo la situazione del passaggio. A fine match, l’allenatore Zinedine Zidane ha dichiarato: “Non ho intenzione di dimettermi, per niente. Abbiamo giocato bene e meritavamo di più. Dobbiamo solo alzare la testa e pensare alla prossima partita. Avremo sempre momenti difficili e siamo su una brutta corsa, ma dobbiamo andare avanti”. Nell’ultima giornata della Liga le Merengues hanno subito un’altra sconfitta, quella contro l’Alaves per 2-1. Ma queste sconfitte sembrano non preoccupare l’allenatore francese, che aggiunge: “Ho la forza necessaria per ribaltare la situazione e darò tutto per farlo. Così sono i giocatori”. Momento difficile al Real Madrid e le gare che seguono non saranno semplici. Adesso c’è bisogno di pensare alla Liga, sabato 5 dicembre c’è il match non facile contro il Siviglia in trasferta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Gattuso-Fiorentina: è già divorzio!