Serie B, 15a giornata: vittorie esterne per Monza, Empoli e Salernitana. La Spal va ko con l’Ascoli, ed il Lecce ribalta il Vicenza. Risultati e classifiche

Pubblicato il autore: Fabio Faiola Segui

La Salernitana di Castori batte il Venezia e resta al primo posto, e con la doppietta di Anderson nei primi 45 minuti, mette al sicuro il risultato, mentre per i lagunari non è bastato l’assedio finale. L’Empoli, dopo 2 pareggi consecutivi, vince a Brescia per 3-1 tenendo la  scia della capolista grazie alle reti di Hass, La Mantia e Mancuso, mentre per gli uomini di Dionigi ha segnato Torregrossa su rigore. Il Monza (12 pt. nelle ultime 5 partite) continua la scalata alle prime posizioni espugnando il difficile campo della Cremonese del tecnico Bisoli, con reti di Barilla e Frattesi.
Dal campo dell’Ascoli arriva, invece, la sorpresa della 15a giornata, dove i marchigiani hanno superato per 2-0 (doppietta di Sabiri) la Spal. Gli spallini, pur avendo giocato meglio dei loro avversari, hanno perso inaspettatamente contro la penultima della classe, ed il cambio del tecnico (Sottil per Delio Rossi) ha giovato ai padroni di casa.
I canarini di Alessandro Nesta, falcidiati dal Covid e con soli 3 uomini in panchina, impattano al Benito Stirpe  per 1-1 contro il Pordenone.  Sinceramente parlando, senza mezza rosa a disposizione, non avrebbero potuto fare meglio.
Per i ramarri ha segnato Diaw, mentre per il Frosinone ha risposto sul finire del secondo tempo Parzyszek. Il Lecce, dopo 3 pareggi e 2 sconfitte (pesanti), riprende la corsa ribaltando il L.R. Vicenza, passato in vantaggio con Marotta al 15′, con  2 marcature nel giro di 3 minuti di Mancosu al 69′ e di Pablo al 72′. Il successo permette agli uomini di Corini di rifiatare dopo il brutto periodo passato, ai quali mancava la vittoria dal 27 novembre quando batterono, fuori casa, il Chievo per 2-1. Il Pisa, passato in svantaggio nel primo parziale sul campo del Cosenza (Bahlouli al 43′), acciuffa il pari al 79′ con Gaucher salvando la pelle, pur avendo giocato una buona gara e dove la sconfitta sarebbe stata troppo amara da sopportare.

Nel primo incontro delle 12:30 la Reggiana cede di misura alla Reggina di Marco Baroni per 1-0. Il gol vittoria è stato messo a segno negli ultimissimi minuti da Bellomo all’88’, che beffava Cerofolini e regalava i 3 punti ai calabresi. In Liguria, infine, l’Entella interrompe la mini serie positiva di Breda e del suo Pescara battendolo per 3-0 con le reti di Schenetti, De Luca e Cardoselli. Ad onor del vero il risultato è troppo severo per gli abruzzesi, che nonostante l’insuccesso hanno ancora tutto il tempo per uscire dalla zona rossa della bassa classifica. Rinviata per Covid, a data da destinarsi, Chievo-Cittadella.

Leggi anche:  Russian Premier League: Nizhny Novgorod, buona la “prima” nella massima serie

Risultati della 15a giornata:
Reggiana-Reggina
0-1
Venezia-Salernitana
1-2
Lecce-L.R. Vicenza
2-1
Frosinone-Pordenone
1-1
Entella-Pescara
3-0
Cosenza-Pisa
1-1
Ascoli-Spal
2-0
Brescia-Empoli
1-3
Cremonese-Monza
0-2.

Classifica:
1a Salernitana
31 punti
2a Empoli
30 pt.
3a Cittadella
26 pt.
4a Monza
26 pt.
5a Spal
26 pt.
6a Frosinone
25 pt.
7a Lecce
24 pt.
8a Venezia
23 pt.
9a Chievo
20 pt.
10a Pisa
19 pt.
11a Brescia
18 pt.
12a Pordenone
18 pt.
13a L.R. Vicenza
16 pt.
14a Cremonese
15 pt.
15a Reggiana
15 pt.
16a Cosenza
14 pt.
17a Reggina
14 pt.
18a Pescara
12 pt.
19a Ascoli
9 pt.
20a Entella
8 pt.

Classifica Marcatori prime posizioni:
Mancuso (Empoli)
8 reti
Forte (Venezia)
8 reti
Coda (Lecce)
8 reti
Diaw (Pordenone)
7 reti
Mazzocchi (Reggiana)
6 reti
Gargiulo (Cittadella)
6 reti
Tutino (Salernitana)
6 reti
La Mantia (Empoli)
6 reti
Mancosu (Lecce)
6 reti
Meggiorini (L.R. Vicenza)
6 reti.

  •   
  •  
  •  
  •