Kazuyoshi Miura rinnova e giocherà a calcio fino a 54 anni

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui


Kazuyoshi Miura alla veneranda età di 53 anni detiene il record di calciatore più anziano nella storia del calcio professionistico ma al giapponese non basta. Lo Yokohama FC, club della J-League nipponica, ha comunicato che King Kazu (soprannome di Miura in Asia – ndr) ha rinnovato per un’altra stagione e disputerà il suo 36esimo anno consecutivo da calciatore professionista.

Kazuyoshi Miura è noto agli appassionati di calcio italiano e ai tifosi del Genoa per aver indossato, per una sola stagione, la maglia del grifone. Un’anno non particolarmente esaltante per l’asiatico che collezionò 23 presenze e 1 solo gol. Adesso Kazuyoshi Miura veste la maglia numero 11 e come da tradizione ha firmato il rinnovo contrattuale con lo Yokohama FC alle ore 11:11 dell’11 gennaio. L’attaccante sceso in campo 5 volte nell’ultima stagione, vuole giocare di più e ha dichiarato: “Le mie aspirazioni e la mia passione per il calcio sono sempre più grandi”.
Il calciatore adesso vuole battere il record relativo al gol realizzato dal giocatore più anziano della J-League. Al momento il primato è del brasiliano di Zico. Quest’ultimo nel 1994 andò in gol con la maglia del Kashima Antlers all’età di 41 anni e 3 mesi. Riuscirà Kazuyoshi Miura a battere questo ennesimo record? Al momento il suo score personale è di 816 presenze e 225 gol (a questi vanno aggiunti i 55 gol con la maglia della nazionale giapponese – ndr).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, offerta definitiva al Santos: attesa per l'attaccante
Tags: