Milan, nuova emergenza per Pioli: infortunio in difesa

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Il Milan dovrà affrontare una nuova emergenza in difesa, reparto che quest’anno non ha tregua dagli infortuni che si sono susseguiti a turno tra i vari giocatori rossoneri. L’allenatore Pioli perde anche Kjaer per almeno due settimane.

Milan, Tomori salva il reparto

Per il difensore danese un problema al muscolo femorale alla coscia sinistra. Non è ancora certa la gravità, la risonanza effettuata non ha dato buon esito e bisogna attendere una settimana, quando verrà rivalutato con nuovi esami e visite mediche. Pioli dovrà rinunciare all’ex Siviglia per la gara di sabato contro il Bologna al Dall’Ara. Fortunatamente Paolo Maldini e il suo staff si erano già mossi sul mercato per far fronte proprio a questo tipo di emergenza, prelevando Fikayo Tomori dal Chelsea. Il 23enne inglese non è nemmeno arrivato a Milano ed è già stato catapultato in campo, il suo esordio contro l’Inter nel derby di Coppa Italia. Il giocatore è entrato al 20′ proprio per sostituire Kjaer che si è infortunato. Il difensore di proprietà del Chelsea è stato in campo fino alla fine della gara, dimostrando a tutti il buon lavoro dello staff rossonero, che ha deciso di portarlo a Milano. Intanto per Pioli dovrà gestire anche altre assenze, non solo Kjaer: out ancora Gabbia e Bennacer; da valutare: Mandzukic, Calhanoglu, Tonali e Brahim Diaz.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, la rivoluzione dei Friedkin: mercato, cambio allenatore e nuovo stadio
Tags: