Napoli, salata la multa ad Osimhen: 200 mila euro

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Una bufera intorno all’attaccante del Napoli che ha violato le regole per poi risultare positivo al Covid-19. Non finisce il tormento per Victor Osimhen, il giovane nigeriano aveva trascorso lungo tempo fuori dal campo per un problema alla spalla, adesso che sembrava guarito e di ritorno in attacco azzurro, il ventiduenne è risultato positivo al Covid-19.
Le foto che girano sul web hanno tradito il giocatore che in Nigeria ha festeggiato il suo compleanno senza mascherina e senza rispettare distanziamento. Numerose foto e video che ritraggono l’attaccante tra balli e video di saluti. La festa, stando a quanto riportato su Sportmediaset, sarebbe stata organizzata dai suoi parenti.
La bravata costerà al giocatore di restare lontano dal campo per altro tempo, quando si sperava in un suo imminente rientro, soprattutto in vista di un calendario di gennaio folto di impegni. Tra gli impegni più importanti il tecnico Gattuso mirava all’attacco con il giocatore nella sfida delicata contro la Juventus per la Supercoppa, che si giocherà il prossimo 20 gennaio. Al momento non è risaputo quando il giocatore potrà risultare negativizzato e tornare sul campo. Intanto, secondo le ultime indiscrezioni, il club partenopeo avrebbe intenzione di punire Osimhen molto duramente, con una multa a dir poco salata del valore di 200 mila euro.

Leggi anche:  Russian Premier League: Nizhny Novgorod, buona la “prima” nella massima serie
  •   
  •  
  •  
  •