Sampdoria-Inter, probabili formazioni del match al Ferraris

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


SAMPDORIA-INTER, PROBABILI FORMAZIONI 
Nel turno infrasettimanale del giorno dell’Epifania, l’Inter verrà ospitata dalla Sampdoria per quella che sarà la sedicesima giornata di campionato. Il match al Luigi Ferraris avrà inizio alle ore 15 e verrà arbitrato da P. Valeri.

La Sampdoria ha tante difficoltà, gli ultimi due incontri sono due sconfitte, c’è bisogno di cambiare rotta alla corte di Ranieri, il quale contro i nerazzurri dovrebbe schierare il solito 4-4-1-1. Assente Edkal, squalificato oltre a Prelec, Gabbiadini e Ferraro indisponibili già da tempo per infortunio. Ranieri in porta dovrebbe affidarsi ad Audero, in difesa con Tonelli, Colley, Yoshida e Augello. Centrocampo affidato a Adrien Silva, Candreva, Jankto e Thorsby. Attacco con Keita Balde e Verre.

L’Inter
scenderà in campo senza il suo leader Lukaku, ma nell’ultimo match diversi giocatori hanno dimostrato grande forma fisica, come Lautaro Martinez che ha messo a segno una tripletta. Dopo 15 giornate di campionato i nerazzurri procedono alla grande: 11 vittorie, 3 pareggi ed una sconfitta. Con 35 punti sono fissi in seconda classifica ad un solo punto dai cugini rossoneri che sono primi. Prolifico attacco per Antonio Conte, i suoi ragazzi hanno messo a segno già 40 gol, 19 quelli subiti. Contro la Samp non ci sarà Lukaku, che potrà riposare; assente anche Pinamonti. Antonio Contre dovrebbe schierare un 3-5-2: Handnovic tra i pali, supportato in difesa da De Vrij, Skriniar e Bastoni. Al centrocampo ci si affida a Barella, Brozovic, Gagliardini, con Hakimi e Darmin sulle fasce. In attacco Lautaro
Martinez e Sanchez.

Leggi anche:  Russian Premier League: Nizhny Novgorod, buona la “prima” nella massima serie

Sampdoria-Inter, probabili formazioni

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Tonelli, Colley, Toshida, Augello; Candreva, Adrien Silva, Jankto, Thorsby; Verre, Keita Balde. All. Claudio Ranieri

INTER (3-5-2): Handanovic; De Vrij, Skriniar, Bastoni; Brozovic, Gagliardini, Hakimi, Darmian; Lautaro M., Sanchez. All. Antonio Conte.

  •   
  •  
  •  
  •