D’Aversa si affida a Pellè per raggiungere la salvezza

Pubblicato il autore: Realdo Amadio Segui

Il Parma è in piena lotta per non retrocedere. L’esonero di Fabio Liverani non sembra aver dato i suoi frutti. Ora la squadra di Roberto D’Aversa è penultima a 13 punti. Dopo il cambio di panchina, i gialloblù in campionato hanno totalizzato un solo punto in cinque partite, con dieci reti subite e un gol segnato. Non a caso, nella sessione invernale di calciomercato il ds Marcello Carli ha rinforzato la rosa della squadra. Sono arrivati in Emilia il difensore Bani dal Genoa, il giovane Zirkzee dal Bayern Monaco e Graziano Pellè reduce dall’avventura ultramilionaria allo Shandong Luneng in Cina. Per l’attaccante si tratta di un ritorno, visto che aveva già indossato la maglia del Parma nella stagione 2011-12, totalizzando 13 presenze e 2 gol nelle partite ufficiali.

Le parole di Graziano Pellè

Nel corso della conferenza stampa di presentazione di ieri, Graziano Pellè ha spiegato i motivi della sua scelta di ritornare in Serie A: “Perché ho scelto Parma? Ho avuto una serie di chiamate per poter ripartire, ho aspettato per poter fare la scelta giusta, il Parma mi ha dimostrato più voglia.” Il 35enne attaccante salentino ha poi parlato della difficile situazione di classifica dei ducali: “Bisogna essere coscienti della classifica ma non possiamo piangerci su. Dobbiamo cercare di reagire, il calcio cambia da un momento all’altro, sia in positivo che in negativo, la nostra situazione è in negativo quindi possiamo solo svoltare in maniera positiva.”I gol e l’esperienza di Pellè saranno fondamentali per risalire la classifica, a cominciare dalla trasferta di Verona che vedrà impegnati gli uomini di D’Aversa nel Monday night della 22esima giornata di Serie A.

Leggi anche:  Sky o DAZN? Dove vedere Fiorentina-Juventus in tv e in streaming, 33^ giornata Serie A

 

  •   
  •  
  •  
  •