Paulo Fonseca: “Obiettivo Champions. Non ho mai sentito il mio posto in pericolo”

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui

Paulo Fonseca l’allenatore della AS Roma, durante un’intervista al quotidiano sportivo portoghese ‘O Jogo’, pubblicata alla vigilia della sfida d’Europa League di domani contro il Braga, dichiara: “Non ho mai sentito il mio posto in pericolo“. Durante il faccia a faccia col tecnico si è parlato anche del discorso Dzeko: “Ormai è tutto completamente risolto“. Poi c’è spazio anche per gli obiettivi dei giallorossi: “Siamo terzi e molti ci davano inizialmente al sesto-settimo posto. Stiamo giocando bene, siamo motivati e l’obiettivo è di tornare in Champions, pur essendo consapevoli che in Serie A ci sono tante squadre molto forti“.

Paulo Fonseca: una battuta sul Braga

Un’ultima battuta sul Braga che il tecnico Paulo Fonseca ha allenato nella stagione 2015-’16: “Ha un grande allenatore e gioca un calcio che mi piace molto. E’ una squadra offensiva a cui piace avere il possesso del pallone. Non ho dubbi e ho già avvertito tutti: sarà una sfida molto difficile“. Una dichiarazione sul futuro: “Il futuro? Non ho mai sentito il mio posto e la mia posizione in pericolo. Il campionato portoghese? La leadership dello Sporting non arriva per caso, Amorim sta facendo sia un grande campionato ma sta anche facendo crescere giocatori che saranno protagonisti“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, gli anticipi della 15ª giornata: i commenti in breve dagli spogliatoi
Tags: