Verona-Juventus, probabili formazioni: bianconeri con CR7 e Kulusevski

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


VERONA-JUVENTUS, PROBABILI FORMAZIONI – SERIE A –
Allo Stadio Bentegoti è previsto l’anticipo serale della 24^ giornata di Serie A: Verona-Juventus. Una sfida importante per entrambe le formazioni che cercano punti per i propri obiettivi. La gara di sabato 27 febbraio 2021 ore 20.45 verrà arbitrata da F. Maresca.

Il Verona attende la Juventus con due risultati utili alle spalle: il pareggio contro il Genoa e la vittoria contro il Parma; e cerca risultato utile anche contro i bianconeri. La gara d’andata ha visto gli uomini di Juric bloccare i bianconeri sull’1-1 allo Stadium, sul proprio campo continueranno a dargli filo da torcere. L’allenatore non potrà contare su Ceccherini, Kalinic e Colley, e dovrebbe schierare i suoi con un 3-4-2-1. Nella formazione dovrebbe vedersi Silvestri tra i pali, supportato in difesa da Magnani, Gunter e Lovato. Al centrocampo spazio a Faraoni e Dimarco ai lati, al centro Temeze e Veloso. Attacco affidato a Barak e Zaccagni, sostenuti da Lasagna.

Leggi anche:  Serie A DAZN 32a giornata: il programma delle gare

La Juventus pretende di continuare la scia positiva dopo la vittoria contro il Crotone e di rosicchiare altri punti verso i primi posti della classifica. Dopo la vittoria contro i calabresi, i bianconeri hanno ottenuto la terza posizione, ma è testa a testa con la Roma. Andrea Pirlo sta affrontando le gare sempre con meno giocatori a disposizione. L’attacco, sempre più povero, dopo aver perso Dybala da un mese e mezzo, vede anche Morata ai box. In attacco dovrebbe partire dal 1′ minuto Kulusevski insieme a Cristiano Ronaldo. La formazione schierata da Pirlo dovrebbe essere un 4-4-2 con Szczesny estremo difensore; in difesa con Dragusin e Alex Sandro ai lati dei due centrali De Ligt e Danilo. Centrocampo con Chiesa, Bentancur, Rabio e McKennie.

Verona-Juventus, probabili formazioni

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Dragusin, Demiral, De Ligt, A. Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Kulusevski, C. Ronaldo.

  •   
  •  
  •  
  •