È tornato Morata?

Pubblicato il autore: Montrosset Marc Segui


In una serata in cui la Juventus annienta lo Spezia di Vincenzo Italiano per 3-0, una menzione speciale va fatta per un giocatore della formazione bianconera, e cioè Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo infatti, non segnava in campionato dal 19 dicembre, gara in cui la Juventus si impose per 4-0 ai danni del Parma, ed in cui Morata realizzò di testa la quarta rete dei bianconeri. Con il gol di ieri sera il numero 9 juventino ha interrotto così un periodo di astinenza che in campionato durava da ben 12 giornate. L’attaccante bianconero nel 2021, ha tuttavia trovato la via del gol in 3 circostanze: nella finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli, terminata 2-0 in favore dei torinesi, e in 2 match di Coppa Italia. Negli ottavi di finale Alvaro ha sbloccato il match con il Genoa, vinto poi 3-2 dalla formazione di pirlo ai supplementari, mentre ai quarti la il centravanti iberico ha segnato l’1-0 su calcio di rigore in una rotondo successo per 4-0 sulla Spal.

Leggi anche:  Superlega, ancora dentro Juve, Real Madrid e Barcellona: cosa rischiano

Morata e la Champions League…la musica cambia!

Serie A che per ora non sta sorridendo a Morata. Sono solo 5 infatti le reti realizzate dall’ex Real Madrid su un totale di 19 partite. Per quanto riguarda la Champions League invece, la musica cambia. Nella fase a gironi della coppa dei campioni l’attaccante juventino ha realizzato un totale di 7 reti in 6 partite, raggiungendo così il 1° posto nella classifica dei capocannonieri dei gironi, a pari merito con Rashford ed Haaland. Molti tifosi juventini inoltre, non dimenticano come nella stagione 2014/2015 l’allora attaccante ventiduenne nella fase ad eliminazione diretta sia stato il vero e proprio trascinatore della squadra. 5 gol in 7 partite, compreso il gol in finale a Berlino con il Barcellona che aveva ridato speranza ed entusiasmo, anche se per qualche minuto, a tutto il popolo juventino. Speranza tuttavia poi stroncata poi da Suarez e Neymar JR nel 3-1 dell’Olympiastadion. Al momento Morata non sta attraversando la sua miglior stagione, tra infortuni ed alcune partite sottotono. Lo spagnolo proveniente dalla cantera del Real Madrid però, ha comunque realizzato 14 reti in 30 apparizioni stagionali con una media di quasi 1 gol ogni 2 partite, e magari il gol di iera sera potrà influire sul suo andamento in campionato.

  •   
  •  
  •  
  •