Juventus, Ronaldo pensa all’addio: Real Madrid una seria opportunità

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui


Ronaldo pensa all’addio, secondo gli ultimi aggiornamenti e media spagnoli sul futuro di Cristiano Ronaldo, non c’è solo il Psg. Sappiamo che il procuratore Jorge Mendes è in continuo contatto con Florentino Peres. Insomma, una situazione che inizia sempre più a concretizzarsi, quella sul possibile addio di CR7 alla Juventus. Una nuova news smuove gli animi, quella di un eventuale ritorno dell’attaccante portoghese al Real Madrid. Jorge Mendes, agente di Ronaldo è in contatto costante con il Psg ma anche con un secondo aggancio, Florentino Perez. Quale sarà l’accordo finale? Oramai la trattativa è agli sgoccioli, i sondaggi alle fasi finali.

Ronaldo pensa all’addio: accoglienza al Real Madrid?

Il portoghese campione d’Europa e della UEFA Nations Leaguepotrebbe finire nuovamente tra le braccia del Real Madrid dopo i molti anni alla Juventus da leader. Le voci girano ormai assiduamente tra i media, un’ipotesi avvenuta dopo l’eliminazione dei team bianconero agli ottavi di Champions League contro il Porto. Una svolta per CR7 e per la società juventina, in due modalità diverse, alle porte un nuovo ingaggio?.

Leggi anche:  Serie A, le più veloci sostituzioni degli ultimi 10 anni: primato Samir con soli 3 minuti giocati, Valoti il più veloce dentro-fuori per scelta tattica

Mbappè Kylian, una chiave sul futuro di CR7

Un cartellino pagato oltre 100 milioni di euro nell’anno 2018, occorrerebbe che la Juve cedesse Ronaldo con una cifra pari ai 30 milioni, ma chi sono i club disposti a garantirgli i 31 milioni di ingaggio? Potremmo ipotizzare pochissimi, tra cui Real Madrid e Paris Saint-Germain. Arrivando alle fasi finali sono contati gli ultimi passaggi, Mbappè Kylian sarà fondamentale per quest scelta: il rinnovo del francese, il cui contratto scade tra poco più di un anno, al momento è ancora in stand-by e il Real non gli ha mai nascosto il suo interesse. Qualora il francese dovesse restare a Parigi aumenterebbero le chance di rivedere Cristiano in maglia bianca. Se Mbappè dovesse optare per l’addio, a quel punto Al-Khelaifi opterebbe per CR7 o Messi. Il mercato estivo sembra destinato a generare scintille, con vista di ingenti somme economiche.

  •   
  •  
  •  
  •