Milan, dubbi sui rinnovi: per Gigio è solo una questione di 10 milioni

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Il Milan è nel momento più difficile della stagione, dopo aver guidato il campionato per mesi, si ritrova in seconda posizione e con 6 punti di distacco dall’Inter. L’obiettivo scudetto potrebbe sfumare, a questo punto è meglio guardarsi le spalle e blindare la seconda posizione. Ma a Milano preoccupa anche la questione rinnovi. Sempre più distante l’intesa con Calhanoglu, Donnarumma e Ibrahimovic.

Milan, dubbi&rinnovi, intesa difficile

A preoccupare sono i rinnovi di giocatori essenziali nell’organico rossonero. Difficoltà a trovare l’intesa con il rinnovo di  Calhanoglu e Donnarumma soprattutto, ma anche quello di Ibrahimovic del quale bisognerà prima o poi discutere. La trattativa con l’agente del centrocampista turco va avanti da un po’, ed è sempre improntata all’ottimismo, mentre per Gigio le cose sembrano più complicate. L’agente del portiere chiede 10 milioni di euro, la società non riesce ad andare oltre i 7 milioni. La preoccupazione però arriva da Londra, sembra che il Chelsea abbia offerto 10,5 milioni di euro per strappare Gigio al Milan. La volontà della società rossonera è quella di trattenere l’estremo difensore, ma senza accordarsi alle richieste di Raiola la trattativa non decollerà. Intanto la data di scadenza è sempre più vicina, il 30 giugno, e l’offerta dal club della Premier League mette paura all’ambiente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  SuperLega, un format non così sconosciuto
Tags: