Copa Libertadores 2021: il Santos “vede” la fase a gironi e Angelo Gabriel entra nella storia

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Il Santos è ad un passo dall’accesso alla fase a gironi della Copa Libertadores: la compagine brasiliana, vice-campione in carica, consegue un’importante affermazione in trasferta per 3-1 sugli argentini del San Lorenzo de Almagro nella gara d’andata del terzo turno preliminare disputata al “Nuevo Gasómetro” nel quartiere Bajo Flores di Buenos Aires. A consentire alla formazione diretta da Ariel Holán di guardare con ottimismo al match di ritorno, in programma il 13 aprile al “Mané Garrincha” di Brasilia e non al “Vila Belmiro” a causa delle restrizioni imposte dal governo dello stato di San Paolo per contrastare la pandemia, sono la pregevole realizzazione di Lucas Braga (7’), il penalty trasformato da Marinho (46’) e soprattutto il tap-in vincente di Angelo Gabriel (94’) divenuto con i suoi 16 anni, 3 mesi e 16 giorni il più giovane calciatore ad essere riuscito a trovare la via della rete nella massima competizione calcistica per club del Sudamerica.

Leggi anche:  Florentino Perez presidente del Real Madrid fino al 2025

L’esterno offensivo brasiliano del Peixe abbatte un record detenuto da quasi sessant’anni da Juan Carlos Cárdenas: l’indimenticato centravanti argentino del Racing Club de Avellaneda, (fu decisivo con un gran tiro dalla distanza nella “bella” della finale della Coppa Intercontinentale del 1967 disputata a Montevideo contro il Celtic Glasgow), in rete contro il Nacional nel 1962 all’età di 16 anni, 7 mesi e 2 giorni. Al San Lorenzo de Almagro, a segno soltanto con Ángel Romero (71’) per il provvisorio 1-2, servirà inevitabilmente un’impresa in Brasile per ribaltare a proprio favore il discorso qualificazione. Il programma delle gare d’andata del terzo turno preliminare della Copa Libertadores proseguirà stanotte con il confronto tra i paraguaiani del Club Libertad ed i colombiani dell’Atlético Nacional, domani con quello tra i boliviani del Club Bolívar ed i colombiani del Junior de Barranquilla e si concluderà venerdì con la sfida tra gli ecuadoriani dell’Independiente del Valle ed i brasiliani del Gremio.

  •   
  •  
  •  
  •