Copa Libertadores: Independiente del Valle-Gremio 2-1

Pubblicato il autore: Alberto Rossi


L’Independiente del Valle consegue in rimonta un successo per 2-1 sul Gremio nell’andata del terzo turno preliminare della Copa Libertadores. Gara disputata nella notte sul neutro dell’“Estadio Defensores del Chaco” di Asunción in Paraguay a seguito dei casi di positività al Covid-19 riscontrati nei giorni scorsi nella delegazione brasiliana che hanno spinto il “Comitato per le Operazioni di Emergenza” nazionale dell’Ecuador a vietarne la prevista disputa a Quito mercoledì scorso. Decisiva si rivela una doppietta di Lorenzo Faravelli (53’ e 61’ su rigore) che consente all’IDV di ribaltare l’iniziale svantaggio siglato da Diego Souza (9’). Sull’esito del confronto pesa inevitabilmente l’alquanto dubbia decisione di annullare a Ferreira in chiusura di primo tempo la rete del possibile 2-0 per il Gremio rimasto successivamente in dieci per il “doppio giallo” rimediato da Ruan (59’). La sfida di ritorno è in programma a Porto Alegre il 14 aprile.

Leggi anche:  Mondiali, dove vedere Ghana-Uruguay: diretta TV e streaming live

Avvio di gara positivo per il Gremio reduce dall’affermazione nel derby contro l’Internacional che è valsa l’aggancio in vetta ai rivali cittadini nel Campionato Gaúcho. La compagine di Renato Portaluppi, impossibilitato nella circostanza ad essere presente all’importante match di Copa Libertadores in quanto risultato positivo al Coronavirus, si porta in vantaggio al 9’ con un’incornata vincente a centro area di Diego Souza sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla destra da Alisson. L’Independiente del Valle va vicinissimo al pareggio al 17’ con una battuta mancina di poco a lato di Christian Ortiz dal limite dell’area. L’ala sinistra argentina della compagine ecuadoriana sciupa al 26’ una favorevole opportunità facendosi respingere un suo tentativo da pochi passi da Brenno graziato sul proseguimento dell’azione anche dal tap-in impreciso di testa di Brian Montenegro. La formazione diretta dal portoghese Renato Paiva che nel torneo nazionale sta vivendo un ottimo momento (secondo posto ad un punto dalla capolista Barcelona SC) continua a premere colpendo al 36’ la parte superiore della traversa con una potente conclusione mancina di Lorenzo Faravelli da fuori area. Sul finire della frazione il Gremio si vede annullare una bella rete di Ferreira: l’ala brasiliana, giudicata molto probabilmente in modo errato in posizione irregolare sul tocco smarcante di tacco di Diego Souza, va inutilmente a segno con un preciso pallonetto.

Leggi anche:  Mondiali, Ghana-Uruguay probabili formazioni: Alonso esclude un big in attacco

In apertura di ripresa (48’) l’Independiente del Valle colpisce un clamoroso palo su punizione con Lorenzo Faravelli. Il 28enne centrocampista argentino sigla al 53’ il meritato pareggio nerazzurro superando con freddezza Moisés Martinez in uscita dopo aver preso il tempo a Matheus Henrique. Il Gremio non concretizza al 57’ una ghiotta occasione con Diego Souza a tu per tu con il portiere avversario e quasi sul ribaltamento di fronte vede la sua situazione complicarsi non poco. Il direttore di gara decreta, infatti, un calcio di rigore in favore dell’Independiente del Valle e provvede ad espellere per somma di ammonizioni Ruan, autore dell’intervento falloso in area ai danni di Brian Montenegro. Dal dischetto Lorenzo Faravelli spiazza Brenno portando avanti i suoi colori (61’). L’Independiente del Valle si riversa in avanti sfiorando la terza rete con una conclusione a fil di palo di Schunke sugli sviluppi di un corner (64’) e con un fendente dalla distanza di Christian Ortiz respinto con bravura da Brenno (68). Nel prosieguo della partita le offensive ecuadoriane perdono d’incisività consentendo al Gremio di limitare i danni in vista del return match.

  •   
  •  
  •  
  •