Fiorentina Atalanta 2-3, i bergamaschi rimangono in corsa per la Champions League

Pubblicato il autore: Montrosset Marc Segui


All’Atalanta serviva una vittoria e la vittoria è arrivata. Corsa per la Champions League che ora si fa sempre più calda. Le vittorie di Milan, Juventus, Lazio, Napoli e Roma avevano infatti messo un pò di pressione agli uomini di Gasperini che però hanno trovato un’importantissimo successo per 3-2. Successo che permette ai bergamaschi di ritrovare il quarto posto. La doppietta di Zapata ha portato i nerazzurri sul 2-0 nel finale di primo tempo. Al colombiano ha poi risposto 2 volte Vlahovic, pareggiando il match a metà ripresa. Il rigore di Josip Ilicic ha però riportato Toloi e soci sul 3-2 finale.  L’unica nota negativa della serata per “Gasp” e i suoi è l’infortunio di Romero. Il difensore centrale argentino è infatti uscito a fine primo tempo per infortunio e salterà sicuramente il match contro la Juventus.

Leggi anche:  Superlega: quali sanzioni rischia chi non abbandona definitivamente?

Le parole di Gian Piero Gasperini e la difesa a 4

A Sky, nel post partita, il tecnico Gianpiero Gasperini non si è sbilanciato, affermando “Oggi avevano vinto tutte le squadre più forti ed era importante vincere per non perdere terreno.” Il passaggio dalla difesa a 3 alla difesa a 4 non sembra aver stravolto in alcun modo la squadra. I nerazzurri hanno anzi trovato 3 vittorie consecutive contro Verona, Udinese e Fiorentina. Il “Gasp” ha motivato così la scelta di questo nuovo assetto tattico “È legata alla situazione che si è creata nelle ultime settimana. Abbiamo avuto diverse assenza e ho preferito cambiare modulo. Ritorneremo a giocare presto con la difesa a 3”

  •   
  •  
  •  
  •