Inter, mancano 9 punti e sarà festa scudetto

Pubblicato il autore: Montrosset Marc

Il pareggio con lo spezia non ha complicato più di tanto le cose per i nerazzurri. 9 punti e per l’Inter di Antonio Conte sarà festa scudetto.  La sconfitta del Milan con il Sassuolo, ed il pareggio dell’Atalanta con la Roma ha infatti fatto sì che la squadra di Conte non perdesse terreno. Anzi, l’allenatore leccese e i suoi hanno allungato leggermente sui cugini. La classifica ora dice: Inter 76, Milan 66, Atalanta e Juventus 65, e Napoli 63. Lo scudetto sembra ormai cosa fatta.

Calendario tutt’altro che insidioso per i nerazzurri

A 6 giornate dalle fine del campionato poi, il calendario dell’Inter è tutt’altro che insidioso. Hellas Verona, Sampdoria, Roma ed Udinese in casa e  Crotone e Juventus in trasferta. Saranno loro gli avversari per i nerazzurri. Hellas Verona e Sampdoria sono ormai lontanissime dalla zona retrocessione. I gialloblu e i blucerchiati, tuttavia, sono troppo lontani per sognare un posto in Europa. Stesso discorso per quanto riguarda l’Udinese. I friulani, con ogni probabilità, affronteranno l’Inter all’ultima giornata, avendo già raggiunto la salvezza aritmetica. Il Crotone invece non è ancora matematicamente retrocesso ma visto l’andamento dei calabresi e soprattutto la situazione in classifica (-16 dal Benevento terzultimo in classifica) sembra essere questione di poche giornate.
A 6 giornate dalla fine dunque, l’Inter dovrà fare 9 punti con 4 squadre che quasi sicuramente non giocheranno più per nessun obbiettivo. Le uniche squadre leggermente più indirizzate a dar fastidio ai nerazzurri sembrano essere la Juventus e la Roma. Sia i bianconeri che i giallorossi sono in piena corsa per un posto in Champions e per giocare in Europa anche l’anno prossimo dovranno fare punti anche con l’Inter di Antonio Conte. A quel punto l’Inter però avrà già probabilmente raggiunto la certezza aritmetica del titolo.

  •   
  •  
  •  
  •