Juventus, Bonucci positivo: rischio focolaio anche in Serie A

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La positività al Covid-19 di Leonardo Bonucci potrebbe generare diversi problemi, il più temuto è un possibile focolaio in Serie A. Il difensore bianconero, da contagiato inconsapevole, ha preso parte al ritiro con la Nazionale italiana. Bonucci ha disputato anche 2 partite: Irlanda del Nord e Bulgaria. Il difensore della Juventus è stato in ritiro a Coverciano con altri 37 convocati, più lo staff.

Juventus, rischio Covid-19 alto, anche in Serie A

La Serie A, con Bonucci positivo in Nazionale, potrebbe essere a rischio di un focolaio da Covid-19. Quali conseguenze potrebbero aversi se questa condizione si avverasse? Semplice: è ragionevole pensare che in questo caso molte partite in programma nel weekend verrebbero rinviate. Tutti i giocatori della Nazionale sono stati sottoposti a tampone, al momento risulta positivo soltanto Bonucci. Dello staff azzurro ci sono 4 positivi. Tutti rientrati e in isolamento.
Bonucci ha avuto contatti con giocatori del Cagliari, Napoli, Milan, Torino, Lazio, Sassuolo, Roma, Atalanta, Fiorentina, Spezia, Friburgo, PSG e Chelsea. Fortunatamente tutti gli altri nazionali sono stati già sottoposti a tampone e sono risultati tutti negativi. Verranno, nei giorni a seguire, tutti monitorati, al fine di scongiurare un focolaio in Serie A.
Intanto, così come fa sapere la Juve, Leonardo Bonucci è in isolamento domiciliare e non risulta avere problemi di salute.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Arezzo-Pro Livorno, streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D