Juventus, chance finite per Pirlo: esonero in caso di sconfitta ad Udine

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


La Juventus ha sbagliato troppo quest’anno, tanti punti persi che potevano evitarsi. Il finale di stagione con l’incertezza di mettere a segno l’obiettivo, mette a rischio il futuro di Andrea Pirlo.

Juventus, addio a Pirlo in caso di flop ad Udine

A cinque gare dal termine del campionato, la Juventus si ritrova in quarta posizione con il rischio di non farcela a qualificarsi alla prossima Champions League. La 34esima giornata prevede il match in trasferta a Udine il 2 maggio. La formazione di Gotti cerca punti salvezza, quasi conquistata, e non lascerà facilmente spazio ai bianconeri. Secondo quanto riporta La Stampa, dopo il pareggio di Firenze, la società non lascia ancora margini di errore all’allenatore, in caso di sconfitta ad Udine, Andrea Pirlo verrà esonerato.

L’addio a Pirlo porterebbe a lasciare la panchina in mano al tecnico alla seconda: Igor Tudor. La Juve deve provare a salvare quanto può questa stagione, i danni fatti sono già tanti, la stagione deve concludersi tra le prime quattro in classifica. La formazione bianconera ha anche un altro impegno importante nel mese di maggio, la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta. Restano poche gare, ma dovranno essere giocate tutte come una finale. Contro l’Udinese è vietato sbagliare per Andrea Pirlo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, derby Arzignano-Vicenza: dove vederla in TV e streaming
Tags: