Juventus, la lunga astinenza di Ronaldo: 4 partite senza segnare

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino

Cristiano Ronaldo, al di là delle sorti della Juventus, ha sempre avuto un andamento di alto livello. Il portoghese ha messo a segno ben 25 gol in campionato, risulta essere il primo marcatore in Italia e tra i primi 4 in Europa. Ma qualcosa sta succedendo all’attaccante della Juve: sono 4 giornate che non riesce a segnare, una lunga astinenza per CR7

Juventus, 4 gare senza gol: cosa succede a Ronaldo?

La situazione della Juventus è peggiorata: con la sconfitta contro l’Atalanta e il pareggio con la Fiorentina, la qualificazione alla prossima Champions è diventata più difficile. L’unico obiettivo dei bianconeri, per quest’anno, sembra difficile da raggiungere: i risultati non arrivano più e, a questo, si aggiunge che anche Cristiano Ronaldo non riesce a segnare da 4 partite.  Il digiuno dell’ex Real Madrid sale, con la gara di Firenze, a quattro partite consecutive: tre gare in bianco, a cui aggiunge quella contro l’Atalanta non giocata.

Leggi anche:  Inter-Gzira United, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere amichevole

L’ultima esultanza di CR7 risale al 7 aprile contro il Napoli: segnato il gol juventino numero 97, la corsa verso i 100 si è fermata lì. La continuità di Ronaldo si è interrotta e un’astinenza di gol così lunga non l’aveva mai avuta. C’è anche da sottolineare che il portoghese, durante la gara contro la Viola, non si è visto in attacco, è stato quasi assente, nessun tiro in porta. Il giocatore è irriconoscibile: è evidente che qualcosa non va. Il nervosismo dimostrato nei successi con Genoa e Parma, il passo indietro prima della trasferta di Bergamo, la prestazione pessima con la Fiorentina dimostrano il malessere del giocatore.

L’assenza di gol di Ronaldo diventa un vero problema per la Juventus che, a cinque giornate dalla fine del campionato, non ha mai vissuto così tanto il rischio di non riuscire a qualificarsi in CL. Si spera che l’attaccante possa tornare in forma e d’umore giusto per macinare ancora gol e aiutare la formazione bianconera a raggiungere i propri obiettivi.

  •   
  •  
  •  
  •