Nasser Al-Khalaïfi presidente della ECA, sostituito Agnelli

Pubblicato il autore: Martina Musu Segui

Il presidente del Psg Nasser Al-Khelaïfi nominato presidente della ECA, sostituisce Agnelli

Nasser Al-Khelaïfi è diventato presidente della ECA (European Association of Clubs), prendendo il posto ormai vacante di Andrea Agnelli. Il presidente della Juventus si è dimesso dal suo incarico dalla ECA quando, contro ogni previsione, con l’imprenditore spagnolo Florentino Pérez hanno lanciato il loro progetto di competizione privata, la Superlega. Il boss del Psg è stato uno dei pochi presidenti di un club d’élite europeo come quello francese a non aver preso parte al progetto Superlega. Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha accolto apertamente la scelta dell’imprenditore qatariota pubblicando un tweet affermando “con il tuo aiuto salveremo il calcio“.

Al-Khalaïfi afferma: “sono onorato”

Dopo la sua nomina, Al-Khalaïfi ha affermato: “Sono onorato di essere stato nominato presidente dai miei colleghi membri del consiglio di amministrazione dell’ECA. La leadership, l’integrità e l’unione della nostra organizzazione non sono mai state così necessarie, come in questo momento cruciale del calcio europeo. Fornirò il mio impegno all’intera comunità calcistica, a tutti i club membri dell’ECA di ogni nazione europea, ai tifosi e alle comunità che rappresentano. Insieme a tutti i colleghi, cercherò di rafforzare l’associazione nel suo ruolo di voce legittima e unica dei club europei. Il nostro gioco, adorato dai tifosi, migliorerà solo se unito, ed è nostro dovere adempiere a questo obbligo“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  PSG: Neymar rinnoverà il suo contratto fino al 2026