Alla Bobo Tv un ospite speciale: Pep Guardiola

Pubblicato il autore: Martina Musu Segui


Da Youtube a Twitch, ormai le dirette streaming possono essere considerate quasi come delle vere e proprie trasmissioni televisive dove, milioni di utenti possono commentare e interagire tra loro. Ma cosa è Twitch? Lanciata nel 2011, è una piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon dove i contenuti posso essere visualizzati sia in diretta che on demand. Nel primo trimestre del 2018 la piattaforma contava 15 milioni di utenti attivi al giorno e circa un milione di utenti connessi ogni ora. In questo momento rappresenta un vero e proprio trend. Inoltre, Twitch è un servizio totalmente gratuito, ma per accedere ad alcuni vantaggi la piattaforma offre anche un profilo premium. Al suo interno possiamo trovare di tutto: argomenti di attualità, gaming, beauty, calcio. L’ex attaccante Christian Vieri ha creato la sua “Bobo Tv” con degli ospiti fissi, Lele Adani, Nicola Ventola e Antonio Cassano, compagni di questo suo nuovo viaggio nel digitale. All’interno di questo canale fanno delle lunghe dirette in cui parlano di calcio, scambiano opinioni, invitano ospiti esterni, da Totti a Fabio Cannavaro. Il clima è familiare, come se fosse una vera e propria chiacchierata tra amici al bar.

Leggi anche:  Buffon torna al Parma: accordo raggiunto e fascia da capitano pronta

Alla Bobo Tv un ospite speciale: Pep Guardiola

Con una media di oltre 25.000 spettatori ogni puntata, la “Bobo Tv” si piazza quasi sempre prima in classifica nella categoria “sport” di Twitch Italia. Oltre a dominare la scena dello sport sulla piattaforma, hanno anche un numero elevato di followers sui vari social. In una recente diretta su Instagram, Bobo Vieri e compagni hanno svelato che, sabato 22 maggio alle ore 21.30, Pep Guardiola sarà ospite della loro puntata su Twitch. Sarà sicuramente un evento da non perdere e da seguire con tanta curiosità. L’allenatore del Manchester City, dopo aver vinto la Premier League, il 29 maggio si giocherà la vittoria della Champions League a Porto contro il Chelsea di Tomas Tuchel.

 

  •   
  •  
  •  
  •