Conference League, tutto quello che c’è da sapere: date, regolamento e montepremi

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La Uefa ha aggiunto alla Champions League e all’Europa League un’altra competizione: la UEFA Europa Conference League. La nuova formula inizierà a partire dalla stagione 2021/22. Ci saranno tante novità, vediamo tutto quello che c’è da sapere sulla Conference League.

Europa Conference League: il regolamento del nuovo torneo UEFA

L’Uefa annunciò la nuova competizione nel 2018, già si lavorava a tutto per dare il via alla terza competizione europea. L’ufficialità arrivò il 5 ottobre 2019, con conferma dell’avvio a partire dal 2021. Il 3 dicembre del 2020 sono state annunciate tutte le altre informazioni. Le partite si giocheranno di giovedì, insieme alle gare di Europa League, in due fasce orarie: 18,45 e 21:00. Si inizia questa estate con i tre turni preliminari, per arrivare alle 32 squadre che andranno a comporre la fase a gironi. Tutto strutturato uguale alla Champions League. La vincitrice dell’ECL otterrà l’accesso diretto all’Europa League, qualora non fosse riuscita a qualificarsi tramite il campionato.

Leggi anche:  Final Six, Roma-Atalanta: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere campionato Primavera 1

Le date della Conference League 2020/2021

Il primo turno preliminare si gioca l’8 luglio, il ritorno il 15. Le altre date sono: 22/29 luglio e 5/12 agosto. Gli spareggi della fase preliminare si giocano il 19/26 agosto. Le fase a gironi, con 32 squadre che formeranno 8 gruppi da 4 squadre ciascuno, inizierà il 16 settembre, terminando il 9 dicembre. Questa fase viene poi seguita dall’eliminazione diretta ad iniziare dagli ottavi di finale. Gli spareggi si giocheranno tra andata e ritorno il 17 e 24 febbraio. Un ulteriore turno, posto a cavallo tra le due fasi, vedrà le seconde classificate della Conference League affrontare le terze classificate. Ottavi di finale fissati per il 10 e 17 marzo, quarti di finale 7 e 14 aprile. Le semifinali il 28 aprile e il 5 maggio. La finale si giocherà a Tirana (Albania) il 25 maggio del 2022 all’Arena Kombetare.

Europa Conference League, chi si qualifica in Serie A?

La qualificazione alla Conference League vale 8 milioni di euro, a questi si aggiungono sponsor e incremento del ranking. La Serie A iscriverà una sola squadra, quella che terminerà la stagione al sesto posto. Quest’anno però, dato che a vincere la Coppa Italia saranno una tra Juventus e Atalanta, già qualificate per l’Europa, sarà la sesta in classifica ad andare direttamente in Europa League (e non chi vince la coppa nazionale), scalando al settimo posto lo slot per la qualificazione in Conference League. Al momento Roma e Sassuolo si contendono la competizione. Soltanto l’ultima giornata di campionato avrà modo di decretare quale sarà la prima squadra italiana a partecipare alla Conference League. I diritti tv della competizione se li è aggiudicati Sky, sarà quindi necessario un abbonamento a Sky Sport per seguire tutte le gare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: