Venezia Cittadella finale Playoff 1-1: lagunari in Serie A dopo diciannove anni

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo Segui


Clicca qui per aggiornare la diretta live Venezia Cittadella

Dopo quattro minuti di recupero finisce il match allo Stadio Penzo Pier Luigi Penzo. Il Venezia in pieno recupero trova il gol del pareggio con Bocalon dopo il vantaggio ospite siglato da Proia. Il Venezia torna in Serie A dopo 19 anni.

92′ – GOL VENEZIA – Bocalon supera Kastrati con un tocco leggero sotto porta e pareggia i conti al Penzo
84′ – Il cross di Donnarumma da buona posizione è completamente fuori misura, attacca il Cittadella
82′ – Esce Tsadjout, entra Rosafio
77′ – Esce Beretta, entra Ogunseye
75′ – Escono Forte e Crnigoj, entrano Bocalon e Cremonesi
66′ – Giallo a Modolo per simulazione
65′ – Entrano Frare, Gargiulo e Pavan, escono Proia, Perticone e Ghiringhelli
64′ – Ammonito Iori per fallo su Johnsen
57′ – Ci prova Branca dalla distanza, palla di poco a lato
55′ – Escono Di Mariano e Tougordeau, entrano Johnsen e Fiordilino
53′ – Adorni gira di testa da posizione centrale, palla a lato
50′ – Cross insidioso di Ferrarini, blocca abilmente Kastrati

Leggi anche:  Buffon torna al Parma: accordo raggiunto e fascia da capitano pronta
2′ – TEMPO

45′ – Conclusione dalla lunga distanza di Ghiringhella, para Maenpaa
44′ – Tsadjout ci prova in girata di testa, palla larga
39′ – Esce Aramu, entra Ferrarini
36′ – Venezia in dieci: espulso Mazzocchi per doppia ammonizione
33′ – Di Mariano si accentra e libera il destro, Adorni si oppone di schiena e sventa la minaccia
30′ – Beretta calcia in mischia da buona posizione, devia in angolo Mazzocchi
25′ – GOL CITTADELLA – Proia porta in vantaggio i granata su assist di Iori, piattone vincente davanti a Maenpaa
20′ – Giallo per Ghiringhelli, punita la trattenuta su Di Mariano
17′ – Cross dalla destra, impatta Forte di testa: blocca Kastrati in presa bassa
13′ – Tsadjout ci prova di testa da ottima posizione ma schiaccia troppo la sfera: para facilmente Maenpaa
11′ – Tiro di Aramu da posizione defilata: bravo Kastrati a bloccare la sfera
10′ – Ammonito Perticone per fallo su Di Mariano
8′ – Gran palleggio del Cittadella, si difende bene il Venezia. Ritmi blandi e zero occasioni da gol

Leggi anche:  Roma, al via l'accelerata per l'attaccante svedese
1′ – TEMPO

Live Venezia Cittadella finale Playoff: le formazioni ufficiali

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Taugourdeau, Maleh; Aramu; Forte, Di Mariano.
A disp.: Pomini, Ferrarini, St Clair, Cremonesi, Felicioli, Ricci, Fiordilino, Bjarkason, Dezi, Bocalon, Johnsen, Esposito.
Allenatore: Paolo Zanetti.

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Donnarumma; Vita, Iori, Branca; Proia; Beretta, Tsadjout.
A disp.: Maniero, Camigliano, Frare, Benedetti, Mastrantonio, Cassandro, Gargiulo, Pavan, Rosafio, D’Urso, Tavernelli, Ogunseye.
Allenatore: Roberto Venturato.

Arbitro: ORSATO
Assistenti: GIALLATINI – PRETI
IV ufficiale: PAIRETTO
Var: IRRATI
Avar: MELI

Live Venezia Cittadella: ora e luogo del match

Giovedì 27 maggio, alle ore 21:15, andrà di scena il match valido per la finale di ritorno della fase playoff tra Venezia Cittadella. Le due compagini, che si giocano la promozione in Serie A, si sfideranno allo Stadio Pier Luigi Penzo di Venezia. La partita, derby veneto, si terrà a porte chiuse viste le restrizioni derivanti dall’emergenza Coronavirus.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Live Venezia Cittadella: come arrivano le due squadre

Il Venezia si avvicina al match reduce dalla vittoria nella partita d’andata per 1-0 allo Stadio Tombolato. Decisivo il gol siglato da Francesco Di Mariano. Nella fase precedente il Venezia ha superato il Lecce, vincendo per 1-0 in casa e pareggiando per 1-1 in trasferta. Il Cittadella si avvicina alla sfida reduce dalla sconfitta nella partita d’andata della finale playoff. I granata hanno superato in semifinale il Monza, vincendo per 3-0 in casa e perdendo per 2-0 in trasferta.

  •   
  •  
  •  
  •