Champions League, Europa League e Conference League: ecco tutte le squadre qualificate alle coppe europee 2021/22

Pubblicato il autore: Salvatore D'Oria Segui

Archiviata la stagione 2020/21, con il successo del Chelsea in Champions League e del Villarreal in Europa League, è già tempo di proiettarci alla prossima stagione calcistica. Nel 2021/22, oltre alle due competizioni già esistenti, ci sarà l’esordio della nuova coppa europea, ossia la Conference League. Questo torneo è stato ideato dalla UEFA per dare spazio soprattutto ai club di seconda fascia, infatti i cinque campionati principali avranno a disposizione un solo slot a testa, mentre le federazioni minori potranno iscrivere due o tre squadre in base alla loro posizione nel ranking.
Nello scorso weekend, con la chiusura degli ultimi campionati, si è definito l’elenco completo delle squadre che prenderanno parte alla prossima campagna europea.
La Champions League partirà il 22 Giugno con il turno preliminare e si concluderà il 28 Maggio 2022 con la finale che si giocherà a San Pietroburgo. Le quattro italiane (Inter, Milan, Atalanta, Juve) sono qualificate direttamente per la fase a gironi.
L’Europa League comincerà il 5 Agosto col terzo turno preliminare, mentre la finale si disputerà il 18 Maggio 2022 a Siviglia. Le due italiane (Napoli e Lazio) inizieranno il loro cammino dalla fase a gironi.
La Conference League scatterà l’8 Luglio col primo turno di qualificazione e si concluderà il 25 Maggio 2022 con la finale che avrà luogo a Tirana. La Roma, unica qualificata, entrerà in gioco nei playoff di fine Agosto.

Leggi anche:  Dove vedere Lavello-Taranto, streaming gratis Serie D e diretta TV in chiaro?

Ecco, di seguito, l’elenco completo delle partecipanti alle tre competizioni europee del 2021/22

CHAMPIONS LEAGUE

FASE A GIRONI: Chelsea, Villarreal, Atletico Madrid, Real Madrid, Barcellona, Siviglia, Manchester City, Manchester United, Liverpool, Bayern Monaco, Lipsia, Borussia Dortmund, Wolfsburg, Inter, Milan, Atalanta, Juventus, Lille, PSG, Sporting Lisbona, Porto, Zenit, Bruges, Dinamo Kiev, Ajax, Besiktas
PLAYOFF: Salisburgo, Brondby
TERZO TURNO: Rangers, Slavia Praga, Monaco, Benfica, Spartak Mosca, Genk, Shakhtar Donetsk
SECONDO TURNO: Omonia, Young Boys, Olympiacos, Stella Rossa, PSV, Galatasaray, Rapid Vienna, Midtylland, Celtic, Sparta Praga
PRIMO TURNO: Dinamo Zagabria, Malmo, Bodo, Maccabi Haifa, Kairat, Soligorsk, Neftci, Ludogorets, Cluj, Legia Varsavia, Slovan Bratislava, Mura, Ferencvaros, Fola, Zalgiris, Alashkert, Riga, Teuta, Shkendija, Borac, Sheriff Tiraspol, Shamrock, HJK, Din. Tbilisi, Hamrun, Valur, Connah’s, Linfield, Lincoln, Buducnost, Flora
TURNO PRELIMINARE: Prishtina, HB, Inter d’Escaldes, Folgore

Leggi anche:  Dove vedere Austria-Macedonia del Nord, streaming e diretta tv in chiaro Rai Sport?

EUROPA LEAGUE

FASE A GIRONI: Real Sociedad, Betis, Leicester, West Ham, Eintracht Frankfurt, Bayer Leverkusen, Napoli, Lazio, Lione, Marsiglia, Braga, Lokomotiv Mosca
PLAYOFF: Antwerp, Zorya, AZ, Fenerbahce, Sturm, Randers
TERZO TURNO: St. Johnstone, Jablonec, Anorthosis.

CONFERENCE LEAGUE

PLAYOFF: Tottenham, Union Berlino, Roma, Rennes
TERZO TURNO: Pacos, Rubin Kazan, Anderlecht, Kolos, Vitesse, Trabzonspor, LASK, Lucerna, PAOK
SECONDO TURNO: Santa Clara, Sochi, Gent, Vorskla, Feyenoord, Sivasspor, Austria Vienna, Copenaghen, AGF, Hibernian, Aberdeen, Slovacko, Viktoria Plzen, Apollon, AEL Limassol, Basilea, Servette, Aris, AEK Atene, Partizan, Cukaricki, Vojvodina, Osijek, Rijeka, Hajduk Spalato, Hammarby, Elfsborg, Hacken, Molde, Valerenga, Rosenborg, Maccabi Tel Aviv, Ashdod, Hapoel Beer Sheva, Tobol, Astana, Shakhter Karagandy, BATE, Zhodino, Dynamo Brest, Kesla, Qarabag, Sumqayit, CSKA Sofia, Lok. Plovdiv, Arda, U. Craiova, FCSB, Sepsi OSK, Rakow, Pogon, Dunaiska Streda, Vaduz, Olimpia Lubiana, Ujpest, Dudelange, Panevezys.
PRIMO TURNO: Slask, Spartak Trnava, Zilina, Maribor, Domzale, Puskas Akademia, Fehervar, Swift, Racing Lux, Suduva, Kauno, Ararat, Noah, Urartu, Liepaja, RFS, Valmiera, Vllaznia, Partizani, Laci, Silkes, Shkupi, Struga, Sarajevo, Velez Mostar, Siroki, Sfantul, Petrocub, Milsami, Dundalk, Bohemians, Sligo, Inter Turku, KuPS, Honka, Gagra, Dinamo Batumi, Dila Gori, Hibernians, Gzira, Birkirkara, FH, Stjarnan, Breidablik, TNS, Bala Town, Newtown, Coleraine, Glentoran, Europa, St Joseph’s, Mons, Sutjeska, Decic, Podgorica, Levadia, Paide, Llapi, Drita, NSI, KI, Saint Julia, Santa Coloma, La Fiorita, Tre Penne.
* A queste squadre, si aggiungerà prossimamente la vincitrice dei playoff del campionato nordirlandese.

  •   
  •  
  •  
  •